grubpass

Proteggere il nostro PC da accessi indesiderati con Linux è molto semplice ed è possibile in diverse maniere, la principale è sicuramente l’accesso all’ambiente desktop tramite login.
Possiamo inoltre, grazie ad una semplice applicazione, aggiungere una password per accedere al nostro bootloader in modo da poter rendere sicuro l’avvio dei nostri sistemi operativi da occhi indiscreti.

Grubpass è un tool con il quale possiamo aggiungere una password per accedere al bootloader Grub2. Inoltre Grubpass permette di aggiungere la password a tutte le voci del Grub oppure solo ad alcune (possiamo lasciar libero il test della memoria e la partizione di ripristino per esempio). Attraverso Grubpass possiamo anche rimuovere i kernel vecchi e inutilizzati e ripristinare il Grub come da default.
Configurare grubpass è abbastanza semplice anche se è giusto ricordare di non dimenticarsi la password dato che non potremo più accedere al sistema operativo protetto dal Grub.

Per prima cosa dobbiamo installare Grubpass nella nostra Distribuzione per farlo basta collegarci in questa pagina e scaricare il pacchetto deb e installarlo.
A questo punto da terminale avviamo Grubpass per farlo digitiamo:

sudo grubpass

setpassword

Ci verrà chiesto di inserire il nostro username seguito dalla password da inserire nel Grub.

grubpass

Inserita la password possiamo scegliere se proteggere tutte le voci oppure solo una parte.
Al termine riavviamo ed avremo inserito l’accesso tramite password al nostro Grub.
Per rimuovere la password basta riavviare Grubpass e andare nella sezione recover

Home grubpass

No more articles
Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt