Per chi non lo conoscesse OnLive è sistema di videogame on demand rental il quale tramite apposito client permette di noleggiare o acquistare giochi direttamente online. Potremo giocare direttamente online, e quindi senza dover installare il gioco nel nostro pc, a moltissimi giochi come Assassin’s Creed, Driver: San Francisco, Nba 2K12, Dirt3, Mafia II ecc. Particolarità di OnLive è di poter giocare sia dal nostro pc che dal nostro dispositivo mobile Android, ed inoltre permette anche di testare il gioco per mezz’ora prima di procedere al noleggio o acquisto di esso.

Pultroppo OnLive è disponibile solo per pc con sistema operativo Windows ma grazie ad Wine e alcune patch possiamo giocare con OnLive su Ubuntu.

Ecco come fare..

La procedura d’installazione può essere un po lunga purtroppo oltre a Wine dovremo installare la patch rawinput disponibile solo compilandola.
Per prima cosa installiamo Wine i pacchetti necessari per compilare la patch per farlo da terminale digitiamo:

sudo add-apt-repository ppa:ubuntu-wine/ppa

sudo apt-get update

sudo apt-get install git autoconf build-dep wine1.3

a questo punto scarichiamo e compiliamo la patch per farlo da terminale digitiamo:

cd

git clone git://source.winehq.org/git/wine.git ~/wine-git

cd ~/wine-git

wget http://bugs.winehq.org/attachment.cgi?id=35873 -O wine_rawinput_8_8_2011.patch

patch -p1 < wine_rawinput_8_8_2011.patch

autoreconf && ./configure && make depend && make

make install

a questo punto scarichiamo e installiamo OnLive per farlo digitiamo da terminale:

cd

wget http://www.onlive.com/d/windows -O OnLive_Setup.exe

chmod a+x OnLive_Setup.exe

wine OnLive_Setup.exe

si aprirà una finestra d’installazione non dovremo far altro che confermare.

Terminata l’installazione possiamo avviare OnLive per farlo digitiamo da temrinale:

cd ~/wine-git && ./wine ~/.wine/drive_c/Program Files/OnLive/OnLive.exe

e avremo il nostro OnLive avviato.

Per facilitarci l’avvio possiamo crearci un file eseguibile per farlo digitiamo da terminale:

cd

nano onlivestart

e inseriamo

#!/bin/bash
cd ~/wine-git
./wine ~/.wine/drive_c/Program Files/OnLive/OnLive.exe

salviamo con ctrl+x
e poi sempre da terminale digitiamo:

chmod +x onlivestart

a questo punto basta cliccare su onlivestart per avviare Onlive.

Ringrazio Domenico P. per la segnalazione e il team onlivefans con il quale è stata elaborata la guida.

  • psylockeer

    ho 2 problemi il primo è che non trova il pacchetto build-dep e questo forse è causa del fatto che poi quando scrivo questo comando: autoreconf && ./configure && make depend && make poi mi dia questo output:

    checking build system type… x86_64-unknown-linux-gnuchecking host system type… x86_64-unknown-linux-gnuchecking whether make sets $(MAKE)… yeschecking for gcc… gccchecking whether the C compiler works… yeschecking for C compiler default output file name… a.outchecking for suffix of executables… checking whether we are cross compiling… nochecking for suffix of object files… ochecking whether we are using the GNU C compiler… yeschecking whether gcc accepts -g… yeschecking for gcc option to accept ISO C89… none neededchecking for g++… g++checking whether we are using the GNU C++ compiler… yeschecking whether g++ accepts -g… yeschecking for cpp… cppchecking whether gcc -m32 works… noconfigure: error: Cannot build a 32-bit program, you need to install 32-bit development libraries.

    non so bene cosa devo installare.

    Grazie in anticipo per l’aiutoE anche complimenti! i vostri articolo sono uitilissimi!

    • Guzman70

      D’acchito ti direi che ti manca tutta la parte delle librerie di compilazione a 32bit, visto che il tuo sistema è a 64bit.
      Riprendi il CD/DVD di installazione e cerca il package del compilatore a 32bit.

  • Ma sbaglio o è disponibile solo per utenti USA? Se così non fosse… :O

    • psylockeer

      no no lo puoi usare anche in italia…banda permettendo. Su windows mi funziona bene a parte quando non riesce a connettersi causa latenza.

      • io lo uso sul tablet senza problemi

        • Questa è (per quanto mi riguarda) una gran bella novità. Speriamo non ci siano troppi problemi di banda… vedrò di farlo funzionare (anche se l’anno scorso, almeno, così ho letto su alcuni blog, avevano promesso che stavano lavorando ad un client nativo linux… beh sarebbe qualcosa di assolutamente rivoluzionario per la nostra utenza, in senso videoludico).

          • premetto che non sono un giocatore
            ho onlive sul tablet e devo dire che funziona perfettamente logicamente devi avere una connessione decente
            in regalo mi hanno dato lego batman che si gioca perfettamente anche con tablet
            inoltre ho provato molti giochi (puoi testarli per mezz’ora) e funzionano perfettamente
            un’altra figata è che puoi vedere mentre gli altri utenti giocano cosi puoi farti un’idea del gioco prima di testarlo

          • Beh a quanto ho capito io in linea del tutto teorica puoi giocare su qualsiasi supporto abbia una connessione abbastanza decente da permetterti lo streaming video di quello a cui stai giocando, l’applicazione in sé dovrebbe essere leggerissima, una scemenza.

    • funziona anche in italia

No more articles