A poche settimane dall’annuncio ufficiale del nuovo progetto targato Linux Mint / Clement Lefevbre denominato Cinnamon il nuovo fork di Gnome Shell sta pian piano portanti l’attenzione di molti utenti.
Cinnamon offre un Gnome Shell rivisto e modificato per portare una maggiore facilità nella sua gestione, grazie al menu, il gestore delle finestre e molte altre piccole funzionalità. Il progetto comunque avrà molti cambiamenti prima di arrivare molto probabilmente di default su Linux Mint 13.
Il team di sviluppo di Cinnamon ha rilasciato da pochi giorni i pacchetti per installarlo su Ubuntu 11.10 ed inoltre è stato integrato nei repository ufficiali di Linux Mint 12 Lisa.
Installare Cinnamon su Linux Mint 12 è molto semplice basta digitare da terminale:

sudo apt-get update
sudo apt-get install cinnamon-session

e confermiamo.

Al termine dell’installazione basta terminare la sessione e dal login indicare di avviare Cinnamon.

Ora potremo utilizzare Cinnamon su Linux Mint 12.

No more articles