Il patron del Kernel Linux mr Linus Torvalds in questi anni ha sicuramente cambiato molto il suo parere su alcuni ambienti desktop dall’eterno amore per KDE, al passaggio a Gnome al recente conversione versione verso Xfce come avviamo già segnalato in questo articolo. Diciamo che i giudizi sugli ambienti desktop preferiti da Linus Torvalds ha sicuramente messo in risalto quello che accade anche a molti utenti sopratutto in questi mesi indecisi di pensare al futuro o rimanere aggrappati al vecchio e funzionale ambiente desktop.

Se al rilascio di Gnome 3 Linus Torvalds ammise che l’ambiente desktop era un progetto incompleto ora sembra che con il rilascio della nuova versione 3.2 si stia pian piano ricredendosi indicando proprio sul suo account di Google+ che il progetto sta cominciando ad essere utilizzabile.

Sicuramente Gnome 3.2 ha portato notevoli miglioramenti all’ambiente desktop sopratutto il nuovo servizio online per la gestione delle estensioni il quale offre all’utente di aggiungere maggiori funzionalità e la possibilità di personalizzare l’ambiente desktop. Sarà il riavvicinamento da parte del patron del Kernel Linux verso Gnome, prima tanto disprezzato e ora finalmente diventato utilizzabile?
Resta il fatto che il team Gnome sta seguendo il suo sviluppo come da sempre indicato proponendo una migliore esperienza cercando di portare una maggiore personalizzazione conforme le esigenze dell’utente. Vedremo quando uscirà il nuovo Gnome 3.4 se finalmente Gnome riuscirà a guadagnare la fiducia degli utenti che aveva con la versione 2.x di Gnome. In questa pagina trovate il post pubblicato da Linus Torvalds sulla propria pagina di Google+.
No more articles