I tanti utenti che utilizzano Firefox potranno finalmente tirare un sospiro, è arrivato il tanto atteso accordo con Google il quale resterà ancora per 3 anni il motore di ricerca di default.
Nei giorni scorsi avevamo segnalato del ritardo sul rinnovo dell’accordo con il quale Google viene inserito come motore di ricerca di default il tutto in cambio di una cospicua somma di denaro.
Finalmente è stato ufficializzato l’accordo con il quale Google rimarrà ancora il motore di ricerca di default su Firefox anche se non sono stati resi noti i dettagli dell’operazione. Visto il successo di Chrome il quale pian piano sta superando Firefox sembrava che Google non avesse più interessi a mantenere ancora accordi con il rivale, il quale aveva già stipulato un’accordo con Microsoft per realizzare una versione del Browser con Bing come motore di ricerca predefinito.

Google rimane la principale fonte di sostentamento per Firefox, nel 2010 l’84% dei 123 milioni di dollari ricevuti da Mozilla arrivano proprio da BigG. Se questo accordo non ci fosse stato si rischiava il fallimento del progetto.

In questa pagina potrete trovare l’annuncio ufficiale dell’accordo

No more articles