Mancano ormai pochi giorni (forse ore) al rilascio della versione stabile di Linux Mint 12 versione ormai pronta per il debutto.
Linux Mint 12 Lisa, è già presente da alcuni giorni nella versione release candidate, dalle prime impressioni degli utenti sembra che nuova Mint sia già molto apprezzata da tutta la comunità Mint e non solo.
Grazie all’arrivo di Gnome Shell con le nuove estensioni MGSE (Mint Gnome Shell Extensions) e Mate possiamo davvero dire che Mint ha cercato di portare alcune funzionalità presenti su Gnome 2 sul nuovo ambiente desktop permettendo sia ai nuovi utenti che quelli che arrivano da Gnome 2 di adattarsi più facilmente alla nuova release. Il rilascio della release candidate ha portato anche alcuni problemi corretti in questi giorni portando quindi la nuova Mint ad essere pronta per il definitivo rilascio.
In questi giorni abbiamo visto diverse correzioni tra queste l’aggiunta dei PPA ora perfettamente funzionante, Mate finalmente comincia a diventare Stabile dopo alcuni bug in questi giorni è diventato molto più stabile e performante.

Su Mate inoltre è arrivato anche il Mint Menu e corretto il supporto con Gdebi per l’installazione di pacchetti,

Novità arrivano anche da MGSE il quale ora possiamo avviarlo e navigare al suo interno anche con la tastiera, ora possiamo cambiare spazio di lavoro anche con la “classica” scorciatoia da tastiera Ctrl+Alt+Freccia Sx o Dx. Corretto anche il nuovo tema Mint-Z e rivisto anche MGSE windowlist.
Complimenti a Clement Lefebvre e a tutta la comunità Linux Mint per il lavoro svolto.
No more articles