Anche se non molto amato il terminale è sicuramente il miglior modo per gestire al meglio e velocemente la nostra Distribuzione Linux. Con il terminale possiamo fare di tutto, dall’installazione, rimozione e ricerca delle applicazioni alle più impensabili funzionalità dal browser, al player audio, al client email a perfino la creazione di film dedicati.
Molti comandi sono utilizzabili solo da root in questo caso dobbiamo accedere o aggiungendo sudo all’inizio del comando o loggiandoci proprio da amministratore attraverso il comando su. Una volta inserito il comando ci verrà chiesto di inserire la password e a volte può succedere di sbagliarne la digitazione, in questo caso il terminale ci indicherà l’errore e ci chiederà di reinserire la password.
Gli sviluppatori hanno pensato di aggiungere una funzionalità al comando sudo inserendo la funzione denominata “insults” o  “insulti intelligenti” la quale in caso di errato inserimento della password al posto della normale dicitura apparirà una frase d’insulto.

Purtroppo gli “insulti” sono solo in lingua inglese e quindi è consigliabile attivare questa funzione solo chi conosce questa lingua.

Attivare la funzione “insults” su Ubuntu è molto semplice basta avviare il terminale e digitare:

sudo gedit /etc/sudoers

e aggiungere

Defaults insults

salviamo e ora proviamo a digitare per esempio sudo -s e sbagliare a digitare la password ed ecco arrivare l’insulto dal nostro terminale.

Ringrazio Matteo P. per la segnalazione

  • Pagliaccio

    c’e modo di tradurre gli insulti?

    • Mail

      Si, imparare l’inglese.

      • Pagliaccio

        intendevo modificare i file con gli insulti per farne una versione “italiana”
        o dialettale xD

    • non saprei bisognerebbe contattare gli amministratori del progetto sudo

  • Buon incentivo per non sbagliare Password 🙂

  • Bob

    Ciao Roberto,

    ho seguito la tua guida, ma adesso mi ritrovo con il comando “sudo” che non funziona più, visto che il terminale, una volta digitato “sudo…”, mi avvia che “sudoers” presenta un errore di sintassi. Domanda: se “sudo” non mi va più, come faccio a rimodificare il file “sudoers”??

    Grazie!

    Bob

    • rimuovi quello che hai aggiunto su /etc/sudoers e ritorna come prima

  • adri76

    Non sono veri insulti, più che altro battute sarcastiche… Molto molto carino comunque.

No more articles