Ubuntu rilascia una nuova versione ogni 6 mesi, tutto questo non vuol dire che dobbiamo reinstallare il Sistema Operativo ad ogni rilascio dato che possiamo aggiornare alla nuove release con un “semplice” aggiornamento.
Difatti dal nostro gestore degli aggiornamenti apparirà la notifica della presenta della nuova versione di Ubuntu e ci indicherà se vogliamo procedere con l’avanzamento di versione della nostra Ubuntu,
Alcuni lettori ci hanno segnalato che anche se il nuovo Ubuntu 11.10 Oneiric è stato rilasciato non appare alcuna notifica nel gestore degli aggiornamenti.
Ecco come attivare la notifica di avanzamento di versione dal gestore degli aggiornamenti di Ubuntu.

Il problema della mancanza di notifica è molto probabilmente dovuta al pacchetto update-manager-core non presente, basta semplicemente avviare il terminale e digitare:

sudo apt-get install update-manager-core

sudo do-release-upgrade

e avremo la nostra notifica di avanzamento alla nuova Ubuntu 11.10 Oneiric.

Ricordo che prima di effettuare l’avanzamento è consigliabile salvare i nostri file più importanti.

  • Belhor

    Ma per incrementare Kubuntu bisogna dare gli stessi comandi da terminale??  Non vorrei fare cagate e ritrovarmi Unity sul mio desktop…

    • si i comandi sono gli stessi

      • Belhor

        Grazie ma c’è un piccolo problema.. per quanto concerne l’ update-manager-core mi dice che è già installato alla versione più recente, mentre col comando sudo do-release-upgrade ho come risposta No new release found… suggerimenti ???

  • Aniello Luongo

    Ciao Roberto io ho un problema diverso, su ubuntu 10.04 andavo su Sistema–>Amministrazione–>Utenti e Gruppi–>Gestisci gruppi, ma su 11.10 non trovo questa funzione come faccio ?

    • non c’è devi aggiungere i gruppi da terminale
      ti loggi con sudo -s
      e poi dai
      gpasswd -a roberto video
      logicamente cambi roberto con il tuo user

  • sinapsi77

    ma perchè annullare una fortuna del genere?

  • Il succo dell’articolo sta tutto in quel “semplice”… Non c’è nulla di semplice e quasi mai va a buon fine… Ieri ho installato sia ubuntu che kubuntu 11.10: hanno partorito un topolino, instabile, succhia ram e batteria, e “pesante” (ho un core i5 e 4gb di ram). Per non parlare poi dell’uso in momenti abnorme della cpu… In buona sostanza hanno fatto un lifting, ma sotto il cofano le cose non vanno… Ma perché non si concentrano più su compatibilità hardware, stabilità kernel, ecc.? E’ triste ma versioni precedenti erano migliori e “pronte all’uso”. Mi chiedo come faccia una persona che vuole avvicinarsi a linux a venirne fuori… O è uno smanettone oppure molto probabilmente ci rinuncerà… E non è questione di avere la pappa pronta (almeno non per me), ma la maggioranza delle persone vuole un sistema non “perfetto” ma usabile e purtroppo non lo è…

  • ✠✠✠✠ass-hole✠✠✠✠

    pure a me…

  • Tillomoreno

    Questa non la sapevo, io ho fatto con [Alt+F2] > update-manager -d

No more articles