Wikipedia la famosissima enciclopedia libera in queste ore si è autosospesa come segno di protesta contro le legge “ammazza blog”.
 …Oggi, purtroppo, i pilastri di questo progetto — neutralità, libertà e verificabilità dei suoi contenuti — rischiano di essere fortemente compromessi dal comma 29 del cosiddetto DDL intercettazioni…
.….gli utenti difatti sono convinti che la nuova legge renda impossibile continuare con il progetto dato che grazie a questa legge chiunque potrebbe ritenersi leso nella propria dignità da informazioni presenti sull’enciclopedia avrebbe diritto a far rettificare tali informazioni a suo piacimento…

La protesta potrebbe diventare ben presto epocale che il team Wikipedia dichiara di voler bloccare le modifiche e cancellare  tutte le pagine riguardanti persone in vita o decedute nel 1900 o addirittura della chiusura provvisoria del sito.
La notizia logicamente ha fatto il giro del mondo e Wikipedia ha perfino aperto una rassegna stampa dedicata.

La cosa a mio parere è veramente assurda è che nel mondo i governi si stanno facendo in 4 per trovare manovre per combattere la crisi che ogni giorno impoverisce sempre più questo paese già ridotto all’astrico dalle continue tasse che proprio il Governo ci chiede di pagare per uscire da questa crisi.

In compenso in Italia il nostro Governo al posto di cercare rimedi per portare posti di lavoro e sopratutto gestire al meglio i tanti soldi che arrivano da noi cittadini si occupa di leggi che riguardano esclusivamente il nostro caro amato capo del Governo. Sarà ma ogni giorno che passa mi sento Italiano in onore di chi prima di me ha dato la vita per la Patria; ma non mi sento assolutamente Italiano per quei 4 vecchi miliardari che “dicono” di Governarci.
  • maverick

    sudo apt-get revolution 

  • mikronimo

    Avevo già postato ma non compare il messaggio, così lo riscrivo:
    Ho firmato la petizione avaaz: http://www.avaaz.org/it/no_bavaglio_2/?cl=1306244062&v=10577

    Ho scritto la stessa cosa su Ubuntu-inside, ma non è più raggiungibile; se ci provo mi compare un messaggio di google:

    Questo blog è aperto solo ai lettori invitati

    http://ubuntu-inside.blogspot.com/
    Non ci risulta che tu sia stato invitato a
    leggere questo blog. Se pensi che si tratti di un errore, contatta
    l’autore del blog e richiedi un invito.

    • se aggiungi un link va in moderazione ti appare comunque la scritta che deve essere moderato

    • Gio89

      Posso chiederti una cosa? Ma Le iniziative di aavanz danno frutti? O è una di quei tanti siti che promette di far arrivare ai pieni alti e poi finisce nel dimenticatoio? Insomma a livello legale, lasciare la firma li ha valore?

      • mikronimo

        Una bella domanda; ma quale altro genere di soluzione esiste, dato che il nostro voto va ai soliti falliti, che fanno leggi inutili e comode solo a se stessi? Lo hai visitato il sito? Di gente che firma ce ne è davvero tanta… se poi qualcuno si inventa altre soluzioni, ben venga, ma al momento quelle di avaaz o altre similari (se ne esistono) possono far sentire la voce delle persone ai governi, che devono smettere di comportarsi come padroni della cosa pubblica ed imparare a dare a chi paga loro lo stipendio, quello che veramente serve: serenità e dignità; lo Stato è per i cittadini, tutti i cittadini, non per difendere un (dubbio) onore di qualche complessato che si sente un dio perché è ricco/potente/famoso; intanto firmiamo e protestiamo e magari, la prossima volta che ci sarà di andare a votare, stiamo TUTTI a casa, perché è inutile seguitare a lagnarci se poi, bene o male, il potere lo diamo sempre ai soliti, che siano di destra o di sinistra.

  • mikronimo

    Questo è successo altre volte, ma da dentro il blog, non da parte di google. Mi preoccupavo che non avesse avuto grane, esattamente per questo genere di problema; non si riesce proprio ad entrare… provo ad inserire l’immagine: https://dl-web.dropbox.com/get/shared%20folder/schermata1.png?w=d833e8c6

  • Pagliaccio

    http://www.iltempo.it/2011/10/05/1290705-wikipedia_protesta_meglio_treccani.shtml
    senza parole, voglio credere che sia ignoranza a muovere la penna di questo giornalista

  • Bex

    Sono daccordo al 200% con tutti i commenti scritti

    Proprio ieri un certo politico ha proposto il carcere per i giornalisti che scrivono ciò che non piace a certe persone (i delinquenti al governo)

    Dire che è scandaloso è davvero poco, se devo essere sincero certe affermazioni mi fanno anche paura perchè mi ricordano un triste e buio periodo storico italiano che oggigiorno si tende a dimenticare volutamente..

    Sono orgoglioso di essere italiano e proprio per questo motivo mi fa davvero male vedere come hanno ridotto il paese negli anni…

    Se non reagiamo a tutto questo schifo di politica (se si può definire tale..) non avremo un futuro, anche se adesso è già tardi, ma come si dice “meglio tardi che mai…”

    sudo Kill ‘Em All 

    • Bex

      Volevo ancora aggiungere che “qualcuno” pochi mesi fa ha costretto Sky a chiudere Current Tv Italia, un canale fantastico, probabilmente l’unico canale davvero libero in Italia e stranamente i media nazionali non hanno praticamente considerato la gravità del gesto…
      Segnale di democrazia e trasparenza..l’ennesimo…

  • Millalino

    quoto in pieno il tuo commento roberto e aggiungo che continuerò a non ricordare ai miei figli i nomi di chi ci governa, perchè non voglio che rimangano assolutamente nella nostra memoria, ne sono indegni.

No more articles