Ubuntu One è un servizio gratuito offerto da Canonical che permette di salvare file online e condividerli su più pc. Inoltre attraverso Ubuntu One possiamo sincronizzare segnalibri e contatti non solo su più pc ma anche su dispositivi mobili grazie alle applicazioni dedicate.
Da Ubuntu 10.04 Lucid è presente di default l’applicazione che ci permette di utilizzare e gestire Ubuntu One nella nostra Distribuzione, una volta attivato creerà una cartella la quale possiamo salvare o gestire i file contenuti i quali saranno sincronizzati sul nostro spazio online.

Se però non utilizziamo Ubuntu One può a volte darci noie dato che se per esempio abbiamo voluto provarlo all’accesso l’applicazione teneterà di connetersi ad internet e se abbiamo una connessione a volume di dati rischiamo di buttar via tanti mb per un servizio non utilizzato. Inoltre anche se non utilizzato troveremo lo stesso gli aggiornamenti e quindi altro consumo di mb per un servizio che non vogliamo utilizzare.

Possiamo comunque rimuovere completamente Ubuntu One cosi da non dover più avere aggiornamenti inutili, ecco come fare.


Per rimuove completamente Ubuntu One su Ubuntu 10.04 – 10.10 – 11.04 – 11.10 basta avviare il terminale e digitare:

sudo rm -Rf ~/.local/share/ubuntuone ~/.cache/ubuntuone ~/.config/ubuntuone

sudo rm -Rf ~/Ubuntu One/

sudo apt-get purge ubuntuone-client* python-ubuntuone-storage*

e confermare.
Al termine riavviare la nostra distribuzione, al riavvio avremo Ubuntu One completamente rimosso dalla nostra Distribuzione.

No more articles