Novità per Ubuntu One il servizio online che permette di salvare i nostri file preferiti su uno spazio web gratuito, da pochi giorni è arrivato anche per Microsoft Windows in versione stabile.
Il nuovo Ubuntu One per Windows permetterà agli utenti di poter utilizzare il servizio offerto da Canonical anche ad utenti che non utilizzano Ubuntu, permettendo di creare un proprio account gratuito con il quale gestire i propri file sia online attraverso il proprio Browser che attraverso la nuova applicazione.
La nuova applicazione dedicata ad Ubuntu One per Windows permette di gestire i file del proprio account inserendoli direttamente nella cartella condivisa oppure utilizzano l’applicazione, a differenza della versione presente su Ubuntu non potremo sincronizzare i nostri segnalibri contatti ecc.
Un problema che nasce con l’arrivo di Ubuntu One per Windows è la motivazione di portare prima lo sviluppo verso altri Sistemi Operativi che non le proprie Derivate Ufficiali.

Difatti in data odierna Ubuntu One non è disponibile per Kubuntu, Xubuntu e Lubuntu le famose derivate ufficiali supportate proprio da Canonical i quali utenti possono solo utilizzare il servizio se non con il proprio Browser.
E’ giusto quindi concentrare lo sviluppo verso altri Sistemi Operativi che non i propri, per esempio un lettore con un’abbonamento di Ubuntu One da 20Gb che utilizza Kubuntu per poter utilizzare Ubuntu One dovrà emulare la versione per Windows con Wine, per utilizzare un servizio Canonical

No more articles