Nei giorni scorsi abbiamo visto che il Canonical sta cercando di incitare gli sviluppatori a poter realizzare software di qualità il quale molto probabilmente sarà a pagamento.  
L’idea di portare software di qualità è sicuramente positiva per tutto il mondo Linux ma portare gli utenti che usano software libero da anni e gratuitamente a dover pagare anche pochi euro può sicuramente cambiare lo stile che ha sempre contrassegnato Linux in questi anni.
Linux o meglio ancora GNU/Linux è nato per esser libero aperto e disponibile a tutti e gratis. quindi in “teoria” se presente software a pagamento la Distribuzione non sarà più Libera.
Il problema è che al giorno d’oggi solo pochi di noi usano un Sistema Operativo completamente Libero con da licenza Gnu/Linux.

Difatti la maggior parte di noi usa Driver Proprietari per le schede grafiche, Plugin per la visualizzazione di contenuti multimediali, software come ad esempio Skype. Tutto questo fa si che Gnu/Linux sia usato relativamente da pochi dato che l’utente “normale” guarda la comodità e la funzionalità e non la licenza. 
Sviluppare software costa è vero ma non dimentichiamoci che Linux è realizzato per la stragrande maggioranza di sviluppatori che lavorano gratuitamente solo perché credono ad un progetto. Perché quindi non pagare anche quelli?
Alcuni utenti hanno proposto di realizzare una Distribuzione a pagamento è un’ottima idea ma chi comprerebbe? Il mondo Linux ogni giorno si batte con un’altro Sistema Operativo gratuito di nome Microsoft Windows. Che ci crediate o meno Windows per la stragrande maggioranza degli utenti (non le aziende) è gratuito o comprato non per volere ma perché già presente nel pc.

Chi compra Windows sono le aziende, l’utente “normale” lo scarica fa internet e con esso tutte le altre applicazioni a pagamento. Proporre software libero a pagamento non può competere con  un software Proprietario (craccato) ma gratis.

La realtà quindi secondo me è di mantenere software libero di qualità come è stato fin’ora oppure cercare di far cambiare stile di vita alla gente (cosa assai difficile). Possiamo farlo se uniti a combattere un male denominato pirateria che purtroppo fa malissimo anche a Linux.

Questo ripeto è solo la mia idea ora tocca a voi proporre la vostra….
No more articles