Una delle funzionalità presenti in molti Social Network e Servizi online è la Geolocalizzazione ossia l’identificazione della posizione geografica nel mondo reale di un  utente.

In poche parole attraverso la Geolocalizzazione possiamo conoscere dove un’utente abita oppure dove ha postato un articolo o scattato una foto ecc il tutto comunque se l’utente stesso permette questa funzionalità.
A tale scopo è stata realizzata Creepy (o Cree.py) una semplice applicazione, scritta in Python, la quale  permette di recuperare informazioni di geoposizionamento da vari Social Network o servizi online per ricostruire i movimenti di una persone e tracciarne gli spostamenti.

Come indica Yiannis Kakavas amministratore del progetto, grazie a Cree.py  possiamo far capire alla gente il grosso problema di pubblicare informazioni di questo genere il quale mette a rischio sopratutto la nostra privacy e far in modo si far conoscere agli utenti cosa possono rischiare facendo rilevare a tutti la propria posizione.

Creepy ci permette di accedere alla Geolocalizzazione di post su Twitter, foto su Flickr e altri servizi come Twitpic, Yfrog, Img.ly, Plixi, Twitrpix, Foleext, Shozu, Pickhut, Moby.tu, Twitsnaps e Twitgoo.
Se vogliamo installare Creepy su Ubuntu  possiamo farlo grazie ai PPA creepy per farlo da terminale digitiamo:

Per Ubuntu 11.04 – 10.10

sudo add-apt-repository ppa:jkakavas/creepy

sudo apt-get update

sudo apt-get install creepy

Per Ubuntu 10.04 

sudo add-apt-repository ppa:jkakavas/creepy-lucid

sudo apt-get update

sudo apt-get install creepy

e confermiamo

Home Creepy

No more articles