In questi giorni tra manovre utili a tassare maggiormente lo Stato più Tassato d’Europa arriva in parlamento una proposta di legge la quale tenterà di fermare o almeno limitare il famoso problema del P2P.
Difatti è stata recentemente presentata anche alla Camera dei Deputati la famosa proposta di legge n.4549 la quale propone di responsabilizzare gli Internet Provider i quali dovranno fornirci un servizio il quale ci controllerà la nostra connessione la quale se usata per illeciti come per esempio scaricare P2P dovrà bloccarci immediatamente la connessione.
Il sistema è lo stesso o peggio di quello proposto in Francia denominato Hadopi il quale prevede una “disconnessione forzata” per coloro che violano il copyright.

Inoltre secondo la proposta di legge se il Provider non effettuerà la disconnessione rischierà rischierà gravi sanzioni.
Tutti noi sappiamo che scaricare file protetti da copyright è reato e questo dobbiamo mettercelo in testa. Personalmente penso che come proposta di legge possa far bene al mondo Linux dato che meno pirateria vuol dire più ricerca del software libero e gratuito.
Vedremo se non sarà più possibile scaricare copie di programmi craccati se gli utenti sceglieranno di spendere centinaia di euro per un software di foto-ritocco o una suite per l’ufficio o useranno software liberi e gratuiti.

Il problema sara che se davvero il P2P sarà in parte ostacolato vedremo se finalmente potremo comperare buona musica o film ad un prezzo accessibile a tutti, sperando che non sia come per esempio per la benzina che per qualsiasi scusa si trovano rincari e mai il contrario.

La proposta di legge la potete consultare da questa pagina.
E voi siete favorevoli o contrari alla proposta di legge?
No more articles