Come molti sapranno una delle principali caratteristiche di Arch Linux è quella di lasciare all’utente la piena libertà nella gestione della Distribuzione.
Grazie ad un’installazione “semplificata” la quale installare un Sistema base senza alcun ambiente desktop il quale offre un completo controllo del sistema operativo da parte dell’utente, difatti oltre ad indicare quali pacchetti installare dovremo anche configurare Arch Linux come meglio vogliamo.

La piena libertà di gestire la Distribuzione porta a volte alcuni problemi risolvibili con molta facilità.
Uno dei problemi che molto spesso accade è che una volta aggiunto un’ambiente desktop e avviato la tastiera anche se correttamente riconosciuta quando andiamo a digitare per esempio la famosa chiocciola “@” il carattere è diverso, la stessa cosa vale anche per molti altri tasti.

Ecco come risolvere questo piccolo ma odioso problema.
Il problema non è dovuto all’errato riconoscimento della tastiera ma alla sua mappatura la quale anche se la nostra Distribuzione è correttamente in Italiano è presente di default in con la mappatura americana.
Per impostare la mappatura della tastiera Italiana su Gnome basta semplicemente andare su impostazioni di sistema (basta cliccare sul nostro nome alla destra del pannello) andare in Regione e Lingua e cliccare sulla scheda Disposizioni.

A questo punto clicchiamo su “+” in basso a sinistra della finestra e scegliamo Italiana, una volta selezionata portiamolo in alto come prima preferenza, ora avremo la tastiera correttamente configurata.
Per impostare la mappatura Italiana su KDE basta andare in Impostazioni di Sistema accessibile dal menu KDE e andare su Dispositivi di Input e andiamo su Tastiera e scegliamo la scheda Mappatura.

A questo punto spuntiamo in Configura le mappature e clicchiamo su Aggiungi e scegliamo la tastiera Italiana, e portiamolo per primo nella lista. Confermiamo le modifiche cliccando su Applica e ora avremo la tastiera correttamente configurata sul nostro KDE.

Inoltre come segnalato dal lettore Alessandro P. quando avviamo GDM a quanto pare riceve il layout tastiera da X e non segue quello gnome. Ne consegue che al login, la tastiera avrà il layout americano, mentre una volta entrati in gnome il layout sarà italiano.

quindi nel file

/etc/X11/xorg.conf.d/10-evdev.conf

bisogna aggiungere all’input della tastiera questa opzione

Option “XkbLayout” “it”

il risultato è questo

Section “InputClass”
Identifier “evdev keyboard catchall”
MatchIsKeyboard “on”
MatchDevicePath “/dev/input/event*”
Driver “evdev”
Option “XkbLayout” “it”
EndSection

A questo punto riavviare e godersi GDM con layout IT

In caso di problemi o maggiori informazioni non esitate a segnalarceli commentando questo articolo.
No more articles