Negli ultimi anni Ubuntu è diventata una delle distribuzioni più conosciute ed usate tanto che alcuni nuovi utenti pensano che esista solo lei.
Ma per fortuna il mondo Linux non è solo Ubuntu esistono molte altre Distribuzioni ognuna con caratteristiche diverse ma non per questo da considerarsi inferiore alla Distro di Canonical.

LMDELinux Mint Debian Edition è una nuova Distribuzione realizzata dal team Linux Mint famoso per aver portato Ubuntu ad essere ancora più semplice e completa grazie anche ai tool dedicati.

Il risultato della fusione DebianMint è una fantastica Distribuzione semplice, veloce che porta a rendere facile una Distribuzione non tanto indicata ad utenti appena approdati nel mondo Linux.

Ma perché un’utente deve testare o installare LMDE?

A questa domanda personalmente non c’è risposta dato che le motivazioni sono diverse per qualsiasi utente, quello che posso dirvi è la qualità che riesce ad offrire LMDE. Per esempio è una rolling release una volta installata non dovremo aggiornarla ogni 6 mesi come per esempio Ubuntu o Fedora.

Di default troviamo Gnome 2 l’ambiente desktop che fa della semplicità e leggerezza il punto di riferimento, da molti ancora amato anche se attivato Gnome 3. E’ livecd ossia possiamo testarla senza installarla, l’installazione è semplicissima e una volta installata vi troverete un Sistema Operativo stabile e sicuro. Inoltre grazie ai tool targati Linux Mint risulterà semplicissima da  configurarle, mantenerla aggiornata e installare nuove applicazioni.

Se volete conoscere a fondo LDME, come installarla e come configurarla e gestirla post-installazione vi consiglio di consultare la guida realizzata dall’amico Giorgio Beltrammi borgio3 molto probabilmente lo conoscerete già con il suo blog Ubuntu-Inside.

Bene Giorgio Beltrammi ( borgio3) in collaborazione con il Forum di Linux Mint Italia ha realizzato una completa Guida per LMDE in italiano per conoscerla, installarla e configurarla al meglio.

La guida è scritta con parole semplici e sopratutto fornisce all’utente tutto quello che serve per imparare la nuova Distribuzione.
La guida la potete consultare in QUESTA PAGINA

Colgo l’occasione per congratularmi con Giorgio Beltrammi e il forum Linux Mint per la realizzazione della guida.

No more articles