Nei giorni scorsi abbiamo parlato di Wine e la possibilità di utilizzare software nativi per Windows su Linux.

Come indicato secondo me bisognerebbe evitare di utilizzarlo oppure utilizzarlo solo quando davvero non esistono reali alternativa per Linux.
Quello che mi ha sopratutto incuriosito è che in molti casi Wine viene utilizzato per installare o Giochi o sopratutto per utilizzare Adobe Photoshop.

Ma perché installare Photoshop quando possiamo avere senza problemi Gimp?

Personalmente io non ho mai utilizzato Photoshop dato che con Gimp riesco a fare tranquillamente quello che mi serve, esiste il demo o versione trial per Mac ma non ho mai voluto installarlo proprio perché non mi serve.

Alcuni utenti hanno indicato una differenza abissale tra i 2 programmi, tolto il fatto che uno è opensource e l’altro proprietario vedendo un po le funzionalità sembra che la differenza non sia proprio cosi abissale.

Gimp come per Photoshop offre i livelli, i canali alpha e la possibilità di estenderne alcune funzionalità grazie all’integrazione di plugin.

Facendo una ricerca in rete pare che Photoshop offre una migliore integrazione con Flash inoltre ha il supporto alla quadricromia CMYK (non presente in Gimp) funzione molto importante sopratutto per la stampa professionale.

Poi personalmente grosse differenze non ne ho trovate. Da quello che sembra pare che non ci siano grosse differenze tra i 2 software solo in alcuni casi in cui si lavori in ambito professionale alcune funzionalità richiedono appunto Photoshop dato che in Gimp non sono presenti.

Secondo voi è davvero cosi migliore Photoshop di Gimp?

Non è che sia migliore solo perché lo deve essere dato che proprietario e costa molti euro?

No more articles