KDE: Riposare la nostra Vista con un Semplice Plasma Widget!

12
29

Capita molto spesso per lavoro, divertimento o per altri motivi di passare molte ore davanti al pc, il risultato? Occhi rossi e doloranti accompagnati da un bel mal di testa.

Consiglio pratico è di fare diverse pause durante l’utilizzo, inoltre se usiamo come ambiente desktop KDE può tornarci utile un semplice Plasma Widget denominato Flux / Redshift Plasmoid.

Flux / Redshift Plasmoid è un nuovo Plasma Widget specifico quindi per ambienti desktop KDE il quale ci permette di regolare la luminosità del nostro desktop in base alla luce circostante facendo si che i nostri occhi si affatichino il meno possibile.

Con Flux / Redshift Plasmoid basta inserire la latitudine e longitudine della nostra posizione (per recuperare la latitudine e longitudine del nostro paese basta collegarci in questa pagina) i il nostro appletr sarà in grado di rilevare la posizione del sole rispetto alla nostra e regolare la luminosità dello schermo.

Conforme l’ora del giorno avremo una diversa luminosità per esempio nelle prime ore del giorno un vivo colore bluastro ad arrivare ad un colore vicino all’arancione durante le ore serali.

Per poter installare e utilizzare Flux / Redshift Plasmoid occorre aver precedentemente installato Flux o Redshift nella nostra Distribuzione, nel mio caso ho utilizzato Redshift dato che presente nei repository ufficiali delle principali Distribuzioni Linux.

Per installare Redshift su Kubuntu o Debian basta semplicemente digitare da terminale:

sudo apt-get install redshift

Una volta installato Flux o Redshift basta andare  sulla lista oggetti e cliccare su scarica altri oggetti e sulla barra di ricerca digitare Flux / Redshift Plasmoid  e una volta selezionato cliccare su Installa.

Una volta installato basta dare aggiungi oggetti e lo troveremo nella lista dei nostri Oggetti e trascinarlo nel pannello o nel desktop.

Home Flux / Redshift Plasmoid