Ubuntu

Per vari motivi ci può capitare che dobbiamo allontanarci dal nostro pc durante un processo (come un download, aggiornamento ecc) e non possiamo spegnerlo. Il problema è che molto spesso rischiamo di lasciare il nostro Pc accesso inutilmente per ore ed ore. Se non vogliamo anche noi lasciare il pc accesso per ore (e farci risparmiare dalla bolletta dell’enel) possiamo utilizzare il nostro amato terminale.

Grazie al comando shutdown (usato da root)possiamo spegnere o riavviare il computer immediatamente o ad un orario prestabilito.

L’utilizzo è molto semplice basta da terminale digitare:

sudo shutdown [opzione] momento [messaggio]

le opzioni disponibili sono -h ossia arresta il Pc, -r  per riavviare il nostro Pc, -t dove indicheremo il tempo di attesa fra l’avviso ed il segnale di arresto, -c  per bloccare il comando (possiamo chiamarlo anche blocco del contdown) inoltre è possibile anche indicare solo un semplice avviso indicando come opzione -k. Come messaggio possiamo inserire now con il quale l’operazione viene eseguita immediatamente oppure possiamo indicare un orario specifico o un intervallo di tempo.

Esempi:

se vogliamo spegnere il pc immediatamente basta digitare:

sudo shutdown -h now

se vogliamo riavviare il pc immediatamente basta digitare:

sudo shutdown -r now

se vogliamo spegnere il pc fra 120 secondi

sudo shutdown -h -t 120

se vogliamo spegnere il pc ad un determinato orario per esempio le 16.00

sudo shutdown -h +16:00

se vogliamo visualizzare un messaggio che annuncia un arresto previsto tra 10 minuti

shutdown -k +10

se vogliamo terminare un comando

sudo shutdown -c

No more articles