Come molti sapranno Ubuntu permette di utilizzare anche con dispositivi iPhone e iPod, per esempio possiamo sincronizzare i brani con Banshee basta semplicemente collegare il nostro iPhone e confermare la sincronizzazione. Inoltre collegando il dispositivo iPod, iPhone e iPad  alla porta USB ci permette di caricarne la batteria.
Il problema arriva se vogliamo caricare il nostro iPad o iPad2 ad Ubuntu molto spesso non viene rilevato e quindi non potremo caricarlo con la nostra Distribuzione Linux.
Per risolvere questo problema è stato realizzato un semplice tool denominato  ipad charge il quale ci permette di correggere i vari problemi di riconoscimento  dell’iPad / iPad2 su Ubuntu e quindi attivare possibilità di caricarne la batteria.
Ecco come installare ipad charge su Ubuntu 11.04 – 10.10.

Per installare ipad charge su Ubuntu (e Debian e Derivate) basta semplicemente avviare il terminale e digitare:
Per Ubuntu / iPad
sudo apt-get install libusb-1.0-0 libusb-1.0-0-dev build-essential
wget –no-check-certificate https://github.com/downloads/mkorenkov/ipad_charge/ipad_charge_1.0.tar.gz
tar -xzf ipad_charge_1.0.tar.gz
cd ./ipad_charge_1.0
make
sudo make install
Per Ubuntu / iPad2
sudo apt-get install libusb-1.0-0 libusb-1.0-0-dev build-essential
wget –no-check-certificate https://github.com/downloads/mkorenkov/ipad_charge/ipad2_charge_1.0.tar.gz
tar -xzf ipad2_charge_1.0.tar.gz
cd ./ipad2_charge/
make
sudo make install
al termine riavviamo e al riavvio colleghiamo il nostro iPad / iPad2 e sarà correttamente riconosciuto dalla nostra Distribuzione e quindi potremo tranquillamente caricarlo.

Attenzione: non dispongo di iPad per testare il tool comunque il nostro lettore (che aveva questo problema) ha testato il tool su iPad 2 sia su Ubuntu 11.04 che 10.10 e 11.10 e conferma il corretto funzionamento di carica e rilevamento dopo l’installazione del tool.

Ringrazio Michele per la segnalazione
No more articles