Per chi non lo sapesse Google Music è un nuovo servizio offerto da Google dedicato alla musica.
Grazie a Google Music ogni utente può  caricare sul proprio account fino a 20.000 brani e tenerli sempre con se grazie all’applicazione Google Music per Android.
In parole povere potremo caricare la nostra collezione musicale online ed ascoltarla sia con il nostro Pc che il nostro SmartPhone Android da qualsiasi parte siamo.
Gratuito (ma dovrebbe diventare a pagamento) il servizio non non è uno store dove comprare musica ma semplicemente uno spazio web dove potremo caricare i nostri brani per poi ascoltarli o gestirli online.
Molto simile a Amazon Cloud Player e Ubuntu One Music da pochi giorni è Google ha rilasciato i pacchetti anche per Linux. Attraverso Google Music Manager per Linux (ancora in versione beta)  potremo gestire il nostro spazio caricando i brani dal nostro pc direttamente dall’applicazione senza quindi utilizzare nessun Browser.

Unica nota negativa il servizio è disponibile solo per gli Stati Uniti e quindi non possiamo utilizzarlo in Italia.

Comunque speriamo che nei prossimi mesi arrivi anche da noi il nuovo servizio musicale targato Google.
L’applicazione possiamo già scaricarla dai link posti in questa pagina.

Google Music Manager è disponibile anche per Arch Linux su AUR per installarlo basta semplicemente digitare da terminale

yaourt google-musicmanager

e confermare

No more articles