Ubuntu Gnu/Linux

Nuovo aggiornamento per Specto, il semplice tool, scritto in Python, con il quale possiamo avere notifiche su Nuove Email, Feed, Twitter, Facebook, ecc senza avviare alcuna applicazione.

Specto 0.4 aggiunge l’integrazione con il MeMenu di Ubuntu, inoltre migliora il supporto su alcune applicazioni. Inoltre sono state rimosse alcune applicazioni non più compatibili, migliorato moltissimo il supporto con Gmail (questo è il mio parere personale).
Per conoscere in dettaglio le novità del nuovo Specto 0.4 basta consultare questa pagina.

Specto è un’applicazione, specifica per ambiente desktop Gnome, che ci permette di avere notifiche su qualunque evento specificato dall’utente (web, cartelle, mail ecc…). Possiamo ricevere notifiche all’arrivo di nuove email (nella notifica avremo anche il destinatario e l’oggetto del’email), novità di un sito grazie ai feed, Twitter, Facebook e anche files o cartelle del nostro Sistema quando vengono modificati.
Le notifiche sono integrate con il gestore di notifiche di default nella nostra Distruzione.  Completamente personalizzabile possiamo modificarne la frequenza degli aggiornamenti, e possiamo anche avviare un’applicazione al momento della ricezione della notifica.

Ubuntu Gnu/Linux

Durante i test non sono riuscito a far funzionare le notifiche di Twitter, ho contattato l’amministratore del progetto sperando che ci indichi come correggere il problema.

Per installare Specto 0.4 su Ubuntu 11.04 – 10.10 – 10.04 basta scaricare i file .deb dal link posto sotto cliccarci sopra e confermare (il pacchetto lo possiamo installare sia su 32bit che 64bit)

In alternativa possiamo installare Specto 0.4 su Ubuntu anche tramite PPA LffL per Natty, Maverick e Lucid per  maggiori informazioni basta consultare questa pagina.


home Specto 0.4

No more articles