Come molti di voi avranno potuto verificare loro malgrado, ad oggi non ci è dato di poter monitorare la velocità di upload e download della nostra rete in Unity come facevamo e possiamo ancora fare con la versione classica di Ubuntu attraverso netspeed, il quale si posiziona sul pannello e tanto piace a molti. Oggi voglio spiegarvi come integrare nuovamente sul pannello di Ubuntu, anche per chi utilizza Unity, un indicatore che ci permetta di monitorare la velocità di upload e download della nostra rete. Per farlo utilizzeremo Indicator-Sysmonitor del quale Roberto ha già avuto modo di parlarvi in questa guida: Indicator-Sysmonitor. Indicator-Sysmonitor è molto versatile e permette di visualizzare sul pannello diverse informazioni. Recentemente il team di Web UPD8 ha realizzato uno script che ci permette di monitorare, oltre alla percentuale di utilizzo di ram e cpu, già prerogativa di indicator-sysmonitor, anche le velocità della nostra rete.

Per chi ancora non lo avesse fatto, procediamo all’installazione di Indicator-Sysmonitor, per farlo potete seguire la guida indicata precedentemente oppure digitare nel terminale il seguente comando:


sudo add-apt-repository ppa:alexeftimie/ppa
sudo apt-get update
sudo apt-get install indicator-sysmonitor

Se utilizzate Ubuntu 10.10 potete scaricare il pacchetto .deb da Qui, non funziona con Ubuntu 10.04.

Installiamo dstat che viene richiesto dallo script che andremo successivamente a scaricare con il seguente comando: sudo apt-get install dstat.


Creiamo una cartella per contenere lo script nella nostra home e posizioniamoci al suo interno, per farlo utilizziamo il seguente comando: mkdir -p ~/scripts && cd ~/scripts, scarichiamo e scompattiamo al suo interno lo script, questo è il comando per poterlo fare:


wget http://webupd8.googlecode.com/files/sysmon_0.2.tar.gz
tar -xvf sysmon_0.2.tar.gz

Configuriamo indicator-sysmonitor affinché utilizzi lo script che abbiamo scaricato, avviamo indicator-sysmonitor, per farto da terminale digitare semplicemente indicator-sysmonitor, ora clicchiamo con il tasto destro del mouse sopra l’indicatore comparso nel pannello e schegliamo dal menù, Preferences, modifichiamo le impostazioni inserendo la seguente riga: $HOME/scripts/sysmon, esattamente come vediamo in questa immagine:

Fatto questo, chiudiamo indicator-sysmonitor digitando nel terminale: killall indicator-sysmonitor.

Configuriamo lo script, per farlo digitiamo nel terminale: gedit ~/scripts/sysmon, le prime righe dello script dicono ad indicator-sysmonitor cosa visualizzare sul pannello, in questo caso troveremo sotto la voce #setting


netspeed=true
ram=true
cpu=true

Appare logico che, per visualizzare o meno dei dati attraverso l’indicatore sul pannello sia sufficente modificare il valore da true a false e viceversa. Una volta configurato lo script, salviamo e riavviamo indicator-sysmonitor, possiamo farlo anche posizionandoci nella dash, digitanto sysmonitor e scegliendo system monitor indicator.

Se vogliamo inserire l’indicatore tra le applicazioni in avvio automatico, portiamoci nella dash di Unity e digitiamo applicazioni, scegliamo Applicazioni d’avvio, clicchiamo su aggiungi e configuriamo come nella seguente immagine:

Alla voce “Comando” inseriamo: indicator-sysmonitor, mentre alle voci “Nome” e “Commento” potrete ovviamente inserire quello che preferite, clicchiamo su aggiungi, poi chiudi, terminiamo la sessione e rientriamo. Finito.

P.S.
Il team che ha realizzato lo script permette di modificarlo liberamente allo scopo di poter eventualmente visualizzare altre informazioni sul pannello.
Via | WebUPD8
No more articles