Last.Fm Radio

Per chi non lo conoscesse, Last.Fm è un servizio di musica in streaming con cui è possibile ascoltare una radio personalizzata in base ai nostri gusti musicali, senza pubblicità o interruzioni di nessun genere; inoltre grazie al servizio Audioscrobbler possiamo tenere traccia di tutto ciò che ascoltiamo, anche sui lettori mp3 in modo da raffinare o ampliare al meglio le nostre preferenze musicali.
Purtroppo il 30 Marzo 2009 questo ottimo servizio gratuito ha cessato di essere free e ad esclusione di Stati Uniti, Gran Bretagna e Germania dove la radio personalizzata è rimasta invariata, per tutti gli altri utenti nel mondo l’utilizzo della radio è disponibile solo sottoscrivendo un abbonamento.
Per fortuna esiste un modo per poter continuare ad ascoltare la nostra radio preferita senza un abbonamento, grazie a Vagalume

Vagalume è un client per Last.fm, scritto in Gtk+, creato originariamente per Maemo, disponibile in molti repository delle varie distribuzioni e una volta installato funziona alla grande sulla nostra linux box (meglio se abbiamo Gnome, Xfce o Lxde), in quanto dopo avere inserito i nostri dati (Nome utente e Password) relativi all’account Last.Fm possiamo ascoltare la nostra radio personalizzata senza limitazioni.
La creazione di un account è gratuita e ci permette di ascoltare 50 brani, dopodichè per poter continuare ad ascoltare la radio viene richiesto un abbonamento, se utilizziamo Vagalume come client questo limite non c’e più.
Ho testato personalmente questa funzionalità di Vagalume su Ubuntu, Debian, Fedora e ArchLinux, credo che si possa applicare a qualsiasi distro.
Esiste anche una versione per Windows in cui però non funziona se non abbiamo un abbonamento valido
Vagalume

Se utilizziamo Ubuntu o Debian
sudo apt-get install vagalume
Se utilizziamo ArchLinux

yaourt -Sy vagalume
No more articles