Con l’arrivo di Gnome Shell il classico ambiente desktop con 2 pannelli viene sostituito con uno solo superiore. Per molti utenti abituati ad avere la visualizzazione delle applicazioni avviate nel pannello inferiore (sostituito da dock)e  l’applet che ci indicava lo spazio di lavoro in cui operiamo è una mancanza non da poco. Difatti subito si ha un po di difficoltà ad utilizzare il nuovo Gnome 3 per la mancanza del pannello inferiore, ma possiamo riaverlo grazie ad una semplice estensione per Gnome Shell denominata Bottom Panel

Bottom Panel è una semplice estensione per Gnome Shell la quale aggiunge il pannello inferiore compreso l’elenco delle finestre e il selettore delle aree di lavoro.
Con Bottom Panel avremo quindi un pannello inferiore molto simile a quello per Gnome 2 anche se non possiamo aggiungere per esempio nuovi applet e personalizzarlo. Inoltre il le aree di lavoro non sono più presenti in verticale ma in orizzontale quindo se utilizziamo le scorciatoie da tastiera dovremo utilizzare CTRL+Alt e la freccia a sinistra e destra (e non più in alto e basso).

Per installare Bottom Panel su Gnome 3 basta semplicemente avviare il terminale e digitare:

wget http://dl.dropbox.com/u/964512/gnome3/Bottom_Panel.tar.gz
tar zxvf Bottom_Panel.tar.gz
cp -r  Bottom_Panel@rmy.pobox.com/ ~/.local/share/gnome-shell/extensions

A questo punto riavviamo Gnome Shell, premiamo ALT+F2 e diamo il comando r

al riavvio avremo il nostro pannello inferiore nel nostro Gnome Shell

Per rimuoverlo e ritornare come da default basta avviare il terminale e digitare

rm -r ~/.local/share/gnome-shell/extensions/Bottom_Panel@rmy.pobox.com

e riavviamo Gnome Shell dando ALT+F2 e diamo il comando r

in caso di problemi non esitate a segnalarceli commentando questo articolo

No more articles