Per chi non lo sapesse dal 2005 Canonical consentiva agli utenti che non dispongono di una connessione ad internet a banda larga oppure per i collezionisti che voglio la custodia originale di richiedere la spedizione gratuita via posta del CD o contenente una copia di Ubuntu (l’immagine in alto raffigura i cd arrivati a me in questi anni). In questi anni Canonical ha inviato milioni di Cd in tutto il mondo e tutto gratuitamente. La notizia era già nell’aria da diversi mesi e ieri è stata ufficialmente resa pubblica con QUESTO messaggio che indica l’interruzione del servizio.
A partire, quindi, dalla prossima 11.04 Natty Narwhal non potremo più richiedere gratuitamente il Cd tramite ShipIt, la scelta è stata presa per ridurre le ingenti spese correlate alla stampa e la spedizione di CD.

Ma per chi volesse ricevere la copia originale resta comunque attivo lo Store e i LoCo (comunità locali) con i quali possiamo ordinarli con una piccola spesa.
No more articles