Arriva Google BlackList!

In questi ultimi mesi Google ha aperto una campagna a favore della qualità dei siti internet, difatti recentemente è stato lanciato un aggiornamento all’algoritmo grazie al quale il motore effettua le ricerche dei siti web, per prediligere e valorizzare quelli di qualità.
Ora il team Google rilascia anche  Google Blacklist, una nuova funzionalità con la offre una “lista nera” personalizzabile che potremo gestire impostando una selezione di indirizzi non desiderati. In poche parole se nelle mostre ricerche non vogliamo più avere nei risultati un determinato sito, basta un semplice click ed il sito non sarà più presente nelle future ricerche.

La nuova funzione BlackList offerta da Google è molto facile da usare basta infatti dare un clic sul link “block” in corrispondenza del risultato, ed ecco inserito il sito nella nostra “blacklist” in modo che non ricompaia mai più nelle successive ricerche. Grazie a questa nuova funzione Google tenta di dare importanza non solo a fattori oggettivi ma anche al gusto e alla libera di scelta dell’utente, così potrà selezionare e personalizzare i risultati delle ricerche secondo la propria idea di qualità.

In data odierna la funzione è disponibile solo per Google in inglese ma presto la vedremo anche nel nostro Google.

Spero che la parola Windows compaia molto spesso nelle vostre BlackList!!!!

No more articles