Linux

BlueGriffon è un editor WYSIWYG per file in formato HTML che mira al ruolo di successore di Nvu (nonché di KompoZer) e ultimamente procede in maniera spedita verso quest’obiettivo. negli ultimi mesi ha implementato il supporto a numerose tecnologie del web, come HTML5, CSS3 e il suo editor di sorgente è basato sul progetto Bespin di Mozilla.

Grazie a BlueGriffon avremo a disposizione:

  • controlli per creare sfondi e poi gradienti colorati via CSS3
  • la possibilità di fare editing dei file vettoriali SVG, incorporando il codice dell’add-on SVGEdit
  • una finestra di dialogo per impostare in maniera semplice e interattiva le opzioni del tag <video> dell’HTML5
  • un’interfaccia per scrivere equazioni in ASCII e vederle trasformate in MathML sulla pagina web

Per conoscere tutte le novità della nuova versione 0.8 “Sureleh” basta consultare QUESTA pagina

Perché non testare nel nostro Pc BlueGriffon 0.8?

BlueGriffon 0.8 da oggi lo possiamo utilizzare (senza installarlo) su qualsiasi pc con installato qualsiasi Distribuzione Linux.

Il team PortableLinuxApps (in collaborazione con LffL) ha rilasciato la versione Portable e la possiamo scaricare in QUESTA pagina.
Una volta scaricato (per motivi di sicurezza) dobbiamo renderlo eseguibile per farlo andiamo sul file con il tasto destro del mouse e clicchiamo su Proprietà -> Permessi e selezioniamo “Consentire l’esecuzione del file come programma” e clicchiamo su Chiudi. Ora basta dare un doppio click sul file per avviarlo.

home

No more articles