lffl consiglia

Articoli Recenti

21 novembre 2014

Utilizzare Compiz in Ubuntu MATE

-
In questa semplice guida vedremo come installare e utilizzare il window manager Compiz in Ubuntu MATE.

Ubuntu MATE
Compiz è un window manager ormai mantenuto solo da Canonical visto che lo troviamo di default in Unity 7, mentre non è nemmeno più presente nei repository ufficiali di molte distribuzioni Linux. A quanto pare Compiz piace ancora a molti utenti, a puntare sul datato window manager open troviamo ad esempio Fedora e Linux Mint distribuzioni che lo introducono di default nelle varie release / spin con desktop environment Mate.
Per gli utenti Ubuntu Mate è possibile utilizzare Compiz al posto del window manager Marco attualmente di default.

elementary OS e l'idea di personalizzare le notifiche di ogni singolo software

-
I developer elementary OS stanno pensando di personalizzare le notifiche di ogni singolo software.

elementary OS
Nei giorni scorsi abbiamo presentato un'interessante video dedicato alle nuove notifiche incluse in elementary OS 0.3 Freya. Il nuovo gestore delle notifiche di elementary OS 0.3 Freya include il supporto anche per il terminale consentendo quindi la notifica ad esempio al termine di un'aggiornamento, operazione ecc da riga di comando oltre a nuove animazioni ecc. Dalla community di elementary OS è arrivata un'interessante proposta che sembra essere stata presa in considerazione da Daniel Fore (fondatore del progetto elementary OS) dedicata proprio al gestore delle notifiche.

Cirrus7 Nimbus si aggiorna e si basa su Ubuntu 14.04

-
Cirrus7 ha annunciato alcune modifiche hardware in Nimbus il famoso pc fanless compatto vincitore del premio Red Dot Product Design.

Cirrus7 Nimbus
Stando al concorso Red Dot Product Design il personal computer più bello al mondo del 2014 è il Cirrus7 Nimbus, sistema compatto fanless (senza ventole) disponibile sia con Windows oppure Ubuntu preinstallato.
A più di un anno dalla presentazione, Cirrus7 ha annunciato alcune migliorie nella parte hardware di Numbus, sistema che include processori Intel di nuova generazione e una SSD più capiente anche se a mio avviso il prezzo rimane sempre abbastanza alto.

Quartz OS il nuovo DE Material Design per Linux

-
Vi presentiamo il nuovo progetto Quartz OS nuovo progetto open source che punta a portare il Material Design in Linux.

Quartz OS
Tra le tante novità approdate in Android 5.0 Lollipop troviamo la nuova interfaccia grafica Material Design in grado di fornire un look moderno e miniale che rende il sistema operativo mobile più semplice ed intuitivo. Anche i vari servizi forniti da Google stanno pian piano passando al nuovo Material Design, caratteristica che sembra essere molto apprezzata anche da alcuni sviluppatori Linux pronti a sviluppare una nuova distribuzione dotata di una shell con caratteristiche simili alla nuova UI di Android 5.0. Quartz OS è un progetto open source che punta a fornire una distribuzione (basata su Arch Linux o Ubuntu) dotato di un desktop environment basato principalmente su Qt5 e QML oltre a supportare al meglio il nuovo server grafico Wayland.

FFmpeg ritorna in Ubuntu 15.04

-
Tra le tante novità previste per Ubuntu 15.04 Vivid troviamo anche il ritorno di FFmpeg nei repository ufficiali.

Ubuntu
Molti software di editing video e audio per Linux (e non solo) si basano su FFmpeg, famosa raccolta di strumenti open source multi-piattaforma. Attraverso FFmpeg possiamo convertire, elaborare, riprodurre o registrare file multimediali dei più diffusi formati il tutto operando da riga di comando (esistono comunque molti tool in grado di offrire una semplice ed intuiva interfaccia grafica a FFmpeg). Dalla versione 14.04 e 14.10 di Ubuntu non è più incluso FFmpeg, ma troviamo comunque disponibile la libreria libavcodec dedicata alla codifica audio/video anche se molti software richiedono ancora FFmpeg disponibile attraverso PPA (per maggiori informazioni).

20 novembre 2014

Jolla presenta il nuovo Tablet basato su Sailfish OS

-
Jolla ha ufficialmente presentato il nuovo tablet che sarà basato sulla futura versione 2.0 di Sailfish OS

Jolla Tablet
Quasi in concomitanza con la presentazione del nuovo Nokia N1, Jolla ha presentato il nuovo Tablet dotato di caratteristiche e soprattutto un prezzo davvero molto interessante. Il nuovo Jolla Tablet è già disponibile in prevendita attraverso crowdfunding su Indigogo riscontrando un notevole successo dato che in poche ore ha già raggiunto quasi un milione di dollari oltrepassando tranquillamente i 380,000 $ richiesti per avviare il progetto. Nei dettagli Jolla Tablet è dotato di un display IPS da 7.8 pollici e una risoluzione di ben 2048 x 1536 pixel e 330 PPI di densità.