lffl consiglia

Articoli Recenti

19 dicembre 2014

Bq Aquaris E4.5 smartphone con Ubuntu OS

-
Sarà Bq Aquaris E4.5 uno dei primi smartphone con Ubuntu OS preinstallato. Sarà in vendita dal prossimo febbraio 2015 a 159 Euro.

Bq Aquaris E4.5 con Ubuntu OS
Dopo mesi di duro lavoro, stanno finalmente per approdare nel mercato i primi device basati sul nuovo sistema operativo mobile di Canonical. Tra i primi smartphone ad avere preinstallato Ubuntu OS troviamo Bq Aquaris E4.5, device di fascia medio bassa che verrà commercializzato dal prossimo febbraio allo stesso prezzo della versione con Android, ossia 159 Euro.
Tra le principali caratteristiche di Bq Aquaris E4.5 troviamo un display IPS da 4.5 con risoluzione qHD, processore MediaTek Quad Core da 1.3 GHZ con 1 GB di memoria RAM e 8 GB di storage.

Rilasciato Ubuntu 15.04 Vivid Alpha 1

-
Canonical ha rilasciato la prima Alpha delle derivate ufficiali di Ubuntu 15.04 Vivid Vervet, ecco le principali novità.

Ubuntu 15.04 Vivid Vervet
A due mesi circa dal rilascio di Ubuntu 14.10 Utopic, gli sviluppatori Canonical hanno rilasciato la prima Alpha della futura versione 15.04 Vivid. Ubuntu 15.04 Vivid Alpha 1 è una versione in fase di sviluppo rilasciata solo per le derivate ufficiali, includendo diversi aggiornamenti ed importanti novità. Kubuntu 15.04 Alpha 1 include di default Plasma 5, nuova versione (attualmente in fase di sviluppo) di KDE che include molte novità compreso anche un nuovo tema e set d'icone oltre ad applicazioni di default aggiornate (KDE Applications 14.12.0).

Hollywood il terminale in stile Hacker per Linux

-
Vi presentiamo Hollywood, un fake terminale in stile hacker disponibile per Ubuntu Linux e derivate.

Hollywood in Ubuntu
In molti film e serie tv troviamo agenti segreti, hacker che si intrufolano facilmente in vari server / personal computer utilizzando normalmente software o tool a riga di comando. Molto spesso notiamo software molto simili al terminale Linux avviato in più finestre, operazione che possiamo ottenere grazie ad un fake dedicato. Dustin Kirkland, sviluppatore Canonical, ha realizzato Hollywood, un "finto" software a riga di comando che ci consente di avere un terminale in stile hacker all'interno della nostra distribuzione Linux.

18 dicembre 2014

Ubuntu 15.04: arriva la migrazione in GNOME 3.14

-
La versione in fase di sviluppo di Ubuntu 15.04 Vivid Vervet è stata aggiornata in Gnome / GTK+ 3.14.

Ubuntu 15.04 Vivid Vervet
Gli sviluppatori Canonical hanno iniziato ad includere alcune novità ed aggiornamenti vari in Ubuntu 15.04 Vivid, nuova release che debutterà il prossimo aprile 2015. Tra i vari aggiornamenti introdotti nella versione in fase di sviluppo di Ubuntu 15.04 Vivid Vervet troviamo il nuovo Kernel Linux 3.18, versione che include diverse migliorie nel supporto hardware a partire dai driver open source per le schede grafiche e molto altro ancora (per maggiori informazioni). Altro importante aggiornamento introdotto in Ubuntu 15.04 Vivid riguarda Gnome aggiornato nell'attuale versione stabile 3.14 con varie applicazioni dedicate come ad esempio il file manager Nautilus 3.14.

Rilasciato Linux Mint 17.1 KDE e XFCE RC

-
Clement Lefebvre ha annunciato il rilascio della Release Candidate di Linux Mint 17.1 con ambiente desktop KDE e XFCE.

 Linux Mint 17.1 KDE
A circa un mese dal rilascio della versione stabile (con ambiente desktop Cinnamon e Mate) di Linux Mint 17.1 Rebecca approdano le Release Candidate delle versioni con XFCE e KDE.
In Linux Mint 17.1 RC XFCE e KDE troviamo bene o male le stesse caratteristiche delle attuali versioni stabili. ossia una distribuzione che rimane aggiornata ad Ubuntu 14.04 Trusty LTS (sarà quindi supportata fino ad aprile 2019) con integrato il nuovo gestore delle lingue unificato e Update Manager, novità anche per il display manager MDM che include un nuovo gestore per una più semplice configurazione e personalizzazione.

Global Menu in Ubuntu MATE

-
In questa guida vederemo come installare il Global Menu (menu nel pannello) in Ubuntu MATE, Linux Mint ecc.

Global Menu in Ubuntu MATE
MATE è un progetto open source che punta a riportare Gnome 2.x nelle attuali distribuzioni Linux con diverse migliorie come ad esempio il supporto per le applicazioni GTK+3. Oltre a Linux Mint possiamo avere già Mate di default anche in Ubuntu grazie alla nuova derivata la quale sta riscontrando un notevole successo da parte dell'intera community della distro supportata da Canonical. Visto il successo di MATE stanno approdando diversi progetti dedicati come ad esempio TopMenu, plugin che ci consente di avere il Global Menu ossia il menu delle applicazioni nel pannello, funzionalità inclusa di default in Unity.