lffl consiglia

Articoli Recenti

27 luglio 2015

Ubuntu MATE dice addio ad Ubuntu Software Center

-
Gli sviluppatori di Ubuntu MATE hanno annunciato che la futura versione 15.10 non avrà di default Ubuntu Software Center.

Ubuntu Software Center in Ubuntu MATE
Cominciano ad arrivare alcune interessanti novità che troveremo nelle future versioni di Ubuntu 15.10 Wily e nelle derivate ufficiali. A trapelare alcune novità troviamo gli sviluppatori di Ubuntu MATE, che con un post su Google Plus hanno annunciato l'abbandono di Ubuntu Software Center dalla futura versione 15.10 Wily. Stando agli sviluppatori di Ubuntu MATE, Ubuntu Software Center risulta una gestore dei pacchetti grafico molto "pesante" oltre ad includere diversi bug, il software inoltre non riceve più aggiornamenti da diverso tempo.

Canonical presenta Lenovo Thinkpad L450 con Ubuntu preinstallato

-
Canonical ha annunciato la commercializzazione di Lenovo Thinkpad L450 con Ubuntu preinstallato per il mercato indiano.

Lenovo Thinkpad L450 con Ubuntu
Da anni ormai Canonical collabora con diverse aziende produttrici per la commercializzazioni di personal computer e server con Ubuntu preinstallato. Tra le aziende che collaborano con Canonical troviamo anche Lenovo, colosso cinese diventato ormai leader mondiale nella produzione di pc. Proprio in questi giorni Canonical ha annunciato la collaborazione con Lenovo per la commercializzazione in India di notebook della gamma Thinkpad L450 con Ubuntu preinstallato.
Da notare che proprio in India, Canonical ha venduto negli scorsi anni più di 1,5 milioni di pc con Ubuntu preinstallato prodotti da HP, l'arrivo dei nuovi Lenovo Thinkpad L450 consentirà agli utenti ed aziende di poter acquistare soluzioni di fascia medio alta basate sempre sul sistema operativo libero.

KDE presenta Plasma Mobile

-
Gli sviluppatori KDE hanno presentato il nuovo Plasma Mobile, ecco le principali caratteristiche.

Plasma Mobile
Tra i tanti progetti sviluppati da KDE troviamo anche Plasma Mobile.
Plasma Mobile è un progetto (presentato proprio in questi giorni) che punta a portare le qualità del famoso ambiente desktop open source anche in device mobili come smartphone e tablet. Il nuovo Plasma Mobile si basa su nuove tecnologie open source come ad esempio il nuovo server grafico Wayland, Voicecall/Ofono e Telepathy oltre ad includere il supporto per le varie applicazioni Qt sviluppate e presenti nella versione desktop (compresi anche gli widget). Da notare inoltre che Plasma Mobile potrà essere incluso nelle principali distribuzioni Linux, esempio la versione basata su Kubuntu potrà essere presto installata su smartphone Nexus, in futuro troveremo il supporto per Arch Linux ARM per installarlo in altri device ecc.

24 luglio 2015

Termina il supporto di Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn

-
Canonical ha annunciato il termine del supporto per Ubuntu 14.10 Utopic.

Ubuntu 14.10 Utopic Unicorn
Rilasciato lo scorso 23 Ottobre 2014, per Ubuntu 14.10 Utopic è giunta l'ora dell'addio. Difatti Canonical ha annunciato che dal 23 Luglio Ubuntu 14.10 Utopic non riceverà più aggiornamenti di sicurezza e mantenimento, diventando cosi una release obsoleta. Per gli utenti che utilizzano ancora Ubuntu 14.10 sarà possibile aggiornare facilmente la distribuzione alla nuova release stabile direttamente dalla notifica che riceveranno ad ogni avvio del sistema operativo, in alternativa basterà seguire questa nostra guida dedicata.

Debian: rilasciata la prima alpha di 9 Stretch

-
I developer Debian hanno rilasciato la prima Alpha dell'installer della futura versione 9 Stretch.

Debian
A tre mesi dal rilascio della versione stabile di Debian 8 Jessie, gli sviluppatori del sistema operativo universale sono già al lavoro nella futura versione 9 Stretch. Proprio in questi giorni è approdata la Alpha dell'installer di Debian 9 Stretch, versione in fase di sviluppo che porta con se già diverse novità che troveremo nella futura versione stabile (il cui rilascio è previsto tra due anni). Tra le principali novità troviamo il nuovo Kernel Linux 4.0, migliorie nel supporto per UNetbootin, Nokia N900 e RAID10.

23 luglio 2015

Linux e l'idea di abbandonare Ext3

-
Gli sviluppatori del Kernel Linux stanno pensando di rimuovere i driver per l'ormai obsoleto file system Ext3.

Ext3
La stragrande maggioranza delle distribuzioni Linux utilizza Ext4 (o Btrfs) come file system di default. Gli utenti ed aziende utilizzano ormai da anni Ext4 come file system per il proprio sistema operativo libero, lasciando ormai in disparte gli ormai obsoleti Ext2 e Ext3. Per questo motivo gli sviluppatori del Kernel Linux stanno proponendo di rimuovere i driver Ext3 dai futuri aggiornamenti, scelta che potrebbe presto essere accettata sancendo cosi l'addio del buon vecchio file system.
Ad annunciarlo in un recente mailing list è Jan Kara, developer di SUSE, indicando come la rimozione dei driver Ext3 uniti alla "pulizia" di diverso codice obsoleto possa rendere il Kernel più leggero.