Linux

Per chi non la conoscesse Pinta è applicazione specifica per il ritocco fotografico e l’editing di immagini di qualunque genere.

Basata su Paint.NET (e quindi usa Mono), progettato per servire come alternativa a GIMP per gli utenti occasionali. Pinta 0.5 offre nuove caratteristiche come il supporto di immagini multiple, pennelli procedurali (effetti di pittura con i nuovi pennelli paint procedurali, come splatter, quadrati, cerchi, e GRID) e uno strumento timbro clone che potete usare per rimuovere facilmente oggetti indesiderati dalle foto.
Inoltre Pinta presenta anche a possibilità di gestire la nostre immagini grazie all’uso dei livelli, di “undo” illimitati (si possono annullare tutte le operazioni compiute su un’immagine), e strumenti di disegno di vario tipo.

Vogliamo provare Pinta senza dover installarla? Nessun problema, è stata difatti rilasciata la versione Portable di Pinta 0.5 che non necessità di alcuna installazione e possiamo utilizzarlo su qualsiasi pc con installato qualsiasi Distribuzione Linux.

Il team PortableLinuxApps ha rilasciato la versione Portable della versione 0.5 e la possiamo scaricare in QUESTA pagina

Una volta scaricato (per motivi di sicurezza) dobbiamo renderlo eseguibile per farlo andiamo sul file con il tasto destro del mouse e clicchiamo su Proprietà -> Permessi e selezioniamo “Consentire l’esecuzione del file come programma” e clicchiamo su Chiudi. Ora basta dare un doppio click sul file per avviarlo.

Se invece vogliamo installare Pinta 0.5 basta consultare QUESTA pagina

home Pinta

No more articles