Granola è un’applicazione che promette di risparmiare energia su computer per il desktop, laptop e netbook. Come altri programmi simili, agisce principalmente sulla frequenza della CPU e sulla luminosità dello schermo: motivo per cui è bene utilizzarlo con cautela. Granola è già disponibile in comodi pacchetti per le principali distribuzioni Linux, Ubuntu e Debian comprese

Il download e l’uso di Granola sono gratuiti fino a cinque sistemi per profilo. È richiesta la registrazione al sito per il tracciamento dei consumi e soprattutto dei risparmi ottenuti. Dal sesto è necessario acquistare una licenza di tipo aziendale. Granola per Linux interagisce con demoni come cpufreq e ha problemi noti con powernowd di AMD. Occorre attenzione.

Le statistiche sul risparmio effettivo sono consultabili al volo dall’icona di Granola nella traybar. Difficilmente l’uso dell’applicazione può danneggiare l’hardware, ma strumenti come cpufreq non andrebbero utilizzati con leggerezza.

Per installare l’applicazione su Ubuntu e Debian basta scaricare il pacchetto specifico da QUESTA pagina, e cliccarci sopra e terminare.

Al termine avviare il terminale e digitare:

sudo apt-get update

sudo apt-get install granola

e confermare

Fonte | ossblog

No more articles