Double Commander è un ottimo file manager simile a Gnome Commander, permette la gestione nativa di molti tipi diversi di archivi, ha un tool di multi-rename, ha un editor interno con tanto di syntax hightlighting ed altro ancora. Grazie alle due finestre offre la possibilità di aprire schede addizionali, che sono molto simili a quelle dei browser moderni, questo tool rende la navigazione nel file system molto più semplice, anche perché è possibile aprire gli archivi Zip, Rar e altri formati esattamente come se fossero comuni cartelle. Con la funzione di ricerca, in Command/Search, è possibile trovare molto più che i consueti nomi di file o estensioni. Questa funzione consente di cercare all’interno di tutti file contenuti in una specifica cartella (e anche nelle sottocartelle) e, se necessario, di sostituire le occorrenze con altro testo. Per rendere l’applicazione più fruibile dagli utenti di computer portatili, che spesso non utilizzano il mouse, a ogni funzione è associata una combinazione di tasti. La lista completa è disponibile in Help/Keyboard.

Per installare Double Commander su Ubuntu e Debian basta scaricare il pacchetto dai link posti sotto e cliccarci sopra e confermare

doublecmd_0.4.5.2-1.qt_i386.deb
doublecmd_0.4.5.2-1.qt_amd64.deb

No more articles