E’ arrivato Google Instant,  una nuova funzionalità di ricerca che mostra i risultati mentre digitiamo.

Ad essere suggerite non sono semplici frasi, ma ad essere presentati in anteprima sono i link stessi, quelli che prima apparivano soltanto una volta finito di scrivere il termine nella barra e dopo aver premuto il tasto Invio.
Come dice il nome stesso della nuova funzione, i risultati delle search  compaiono nella pagina nel momento stesso in cui digitiamo la stringa. Con appunto il risultato di risparmiare tempo – dai 2 ai 5 secondi a ricerca – e quello di prevedere i risultati e dunque capire più velocemente se stiamo andando nella direzione giusta, quello che realmente stiamo cercando, oppure si devono cambiare “in corsa” i termini immessi.

Come funziona Google Instant?

i risultati di ricerca rilevanti sono visualizzati in modo dinamico mentre si digita la parola, così da poter interagire e cliccare ancor più rapidamente sul contenuto d’interesse; la parte terminale del termine ricercato, intuita dal sistema, viene evidenziata in grigio chiaro, ancor prima di aver finito di digitare una parola. In questo modo, se tra i suggerimenti compare quello di cui si ha bisogno, si può smettere di digitare e accedere direttamente ai risultati di ricerca

Considerando quindi il miliardo di ricerche che in media vengono effettuate ogni giorno su Google (ossia circa la metà del totale delle ricerche svolte nelle 24 ore sul Web),  il risparmio di tempo sarebbe appunto di 11 ore ogni secondo. Pari a 3,5 miliardi di secondi ogni giorno, pari a 111 anni sulle 24 ore.

No more articles