GParted (Gnome Partition Editor) è un’applicazione con il quale è possibile partizionare gli hard disk. Con GParted è possibile creare, ridimensionare, spostare, copiare, controllare e cancellare singole partizioni. È utile per ottenere spazio per nuovi sistemi operativi, riorganizzare l’utilizzo del disco, copiare dati residenti nei dischi fissi e fare una copia di una partizione.

Ecco le novità della nuova versione 0.6.2:

  * Re-enable MiB partition alignment option
  * Fix problem with logical partition move overwriting EBR
  * Re-enable MiB partition alignment option
  * Fix problem with logical partition move overwriting EBR (#623630)
  * Ensure original partition boundaries kept on rollback of failed move
  * If available use both udisks and hal-lock to prevent auto-mounting
  * cs(Petr Kovar, Marek Černocký), es(Jorge González), el(Dimitris Tsiolis), kk(Baurzhan Muftakhidinov), zh_CN(Aron Xu)

Per installare l’applicazione su Ubuntu 10.04 Lucid basta scaricare i pacchetti posti sotto e cliccarci sopra e confermare.

gparted_0.6.2-1~lffl~lucid~ppa_amd64.deb
gparted_0.6.2-1~lffl~lucid~ppa_i386.deb

In alternativa possiamo integrare i repository Linux Freedom for Live per farlo basta avviare il terminale e scrivere

sudo add-apt-repository ppa:ferramroberto/linuxfreedomlucid && sudo apt-get update

sudo apt-get install gparted

confermiamo e alla fine avremo il nostro GParted installato

No more articles