Google ha abilitato da poche ore la ricerca in realtime anche agli utenti Italiani, era disponibile fino ad oggi per i soli utenti di lingua Inglese. Google ha deciso di dedicare una pagina alla ricerca in tempo reale, offrendo così una casa a un progetto avviato lo scorso dicembre conformando la sua vocazione ad innovazione costantemente il motore di ricerca e la sua missione di aiutare quante più persone a trovare, nella moltitudine di informazioni che popolano il mondo, i risultati più aggiornati, completi e rilevanti, rendendoli disponibili su qualsiasi dispositivo fisso o mobile.  Grazie a Google Realtime potremo essere informati sugli ultimi aggiornamenti dai social network, (in principale FacebookTwitter, MySpace e FriendFeed) o sulle più recenti pubblicazioni riguardanti un certo argomento. Lo stesso risultato si può ottenere dalla pagina principale di Google, selezionando “Aggiornamenti” dal menù di sinistra.
In aggiunta, cliccando su “risultati recenti” o selezionando “ultima ora” dal menu opzioni di ricerca, si potrà vedere un’intera pagina di tweet, blog, notizie e altri contenuti web facendo scorrere la pagina dei risultati di Google. Sarà inoltre possibile filtrare i risultati per vedere solo gli “update” da microblog come Twitter, FriendFeed, Jaiku e altri. Le funzionalità di ricerca in tempo reale si basano su oltre una dozzina di nuove tecnologie a supporto della ricerca, che permettono a Google di monitorare oltre un miliardo di documenti ed elaborare centinaia di milioni di cambiamenti in tempo reale ogni giorno. Naturalmente, niente di tutto ciò sarebbe possibile senza il supporto di partner quali Facebook, MySpace, Twitter, FriendFeed, Jaiku e Identi.ca.
Rispetto ai concorrenti la ricerca in tempo reale di Google non ha l’integrazione con le mappe  che offre Bing, né un aggiornamento costante dei risultati come quello proposto da Twitter. Rispetto a quest’ultimo tuttavia Google mostra risultati che risalgono ad alcuni mesi addietro, mentre “l’uccellino” si ferma ai quattro giorni precedenti la ricerca.
Se vogliamo provarlo basta andare in QUESTA pagina e..buona ricerca!

No more articles