Zim, è un’applicazione. specifica per Gnome, porta il concetto di un wiki per il desktop. con il quale potremo memorizzare informazioni, link e modificare le pagine grazie ad un semplice editor WYSIWYG. Le pagine sono memorizzate in una struttura di cartelle, come in un Outliner, inoltre possiamo aggiungere anche allegati  Zim gestisce diversi tipi di markup, come intestazioni, elenchi puntati e, naturalmente, grassetto, il corsivo e sottolineato
Grazie della funzione di salvataggio automatico è possibile passare da una pagina all’altra ed eseguirne modifiche/correzioni senza preoccuparci di perdere i nostri appunti.

Ecco le novità della nuova versione 0.48 tratte dal sito del produttore:

This release has various updates and bug fixes. The export dialog has been restructured and Latex export has been improved. The “Quick Note” plugin now supports a template and can append to existing pages. The web interface has been fixed so it is actually open to remote hosts and supports images and attachments. Finally all work has been merged to support the Maemo platform. Translations are added for Catalan, Croatian and Slovak.

Per installarlo su Ubuntu e Debian basta avviare il terminale e scrivere:

wget http://zim-wiki.org/downloads/zim_0.48_all.deb

sudo dpkg -i zim_0.48_all.deb

sudo apt-get install -f

e avremo il nostro Zim installato.

No more articles