OpenOffice è una suite opensource che integra un elaboratore testi (Writer), un programma per le presentazioni (Impress), un pacchetto per il disegno grafico e di diagrammi (Draw), un foglio elettronico (Calc), un database (Base) e un componente (Math) per il disegno di equazioni matematiche (da importare poi in Writer, Calc o Impress). La nuova release vede inoltre l’integrazione di strumenti linguistici italiani – il dizionario per la correzione ortografica e quello dei sinonimi – nonché del filtro per il PDF/A, sottoinsieme del formato Adobe PDF.

Se vogliamo conoscere tutte le novità della nuova versione 3.2.1 consiglio di consultare QUESTA pagina.

Ecco come installare la nuova versione 3.2.1 su Ubuntu e Debian

Per prima cosa rimuoviamo la versione precedente per farlo basta avviare il terminale e scrivere:

sudo apt-get remove openoffice*.*

e poi

sudo apt-get autoremove

Fatto questo sempre da terminale scarichiamo la nuova versione per farlo

Per i386

mkdir OOo && cd OOo && wget http://download.services.openoffice.org/files/localized/it/3.2.1/OOo_3.2.1_Linux_x86_install-deb_it.tar.gz


Per amd64

mkdir OOo && cd OOo && wget http://download.services.openoffice.org/files/localized/it/3.2.1/OOo_3.2.1_Linux_x86-64_install-deb_it.tar.gz

ora sempre da terminale scriviamo

tar -zxvf *.tar.gz

cd OOO320_m18_native_packed-1_it.9502/DEBS

sudo dpkg -i *.deb

cd desktop-integration

sudo dpkg -i *.deb

al termine avremo il nostro nuovo OpenOffice 3.2.1 sulla nostra Distribuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles