Sushi è un client GTK-driven per IRC, è scritto in Python e tra la sua caratteristica principale è di essere molto semplice da configurare e utilizzare. Permette una comunicazione via chat con il supporto multi-server e potenziale multi-protocollo, anche se al momento solo IRC viene incluso nella lista dei garantiti. La finestra principale, così come le conversazioni in essa contenute, sono configurabili dall’utente, che può scegliere la modalità di presentazione grafica del software secondo le proprie esigenze. Supporta svariati plugin.

Ecco le novità della nuova versione 1.2.0 tratte dal sito del produttore:

· The away status of other users is now tracked.
· SSL support was added.
· Some bugs were fixed.
· The away status of others users is now shown in the user list.
· GtkBuilder is now used instead of Glade.
· The history dialog was upgraded.
· A sound plugin was added.
· Multiple bugs were fixed
.

Ecco come installare/aggiornare Sushi su Ubuntu

Apriamo il terminale e per prima cosa installiamo la la chiave d’autentificazione e i repository copiando quanto riportato sotto:

Per Ubuntu 10.04 Lucid e 9.10 Karmic

sudo add-apt-repository ppa:sushi.maintainers/ppa && sudo apt-get update

ora se abbiamo Sushi installato in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo Sushi con un semplice:

sudo apt-get install sushi

e confermiamo. Ora avremo il nostro Sushi installato/aggiornato nella nostra Distribuzione

In caso di future nuove versioni ci basterà aggiornare la nostra Distribuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles