Chi ha da poco installato il nuovo Kubuntu 10.04 Lucid si sarà accorto che abbiamo abilitato di default Nepomuk/Strigi.

Prima di tutto vediamo cos’è Nepomuk/Strigi

Strigi fa parte dell’infrastruttura di Nepomuk, ossia le specifiche per avere un desktop semantico in grado di fornire gli strumenti per contestualizzare le operazioni svolte al computer, quali – per adesso – essenzialmente indicizzazione e ricerca dei documenti. In particolare Strigi si occupa di immagazzinare automaticamente  quante più informazioni possibile sui nostri dati, a partire dai semplici normi dei file fino ad arrivare all’estrapolazione dei metadati. A banale esempio: artista, album e titolo di un brano musicale. (fonte)

Unico inconveniente è che la nostra Distribuzione ha un notevole rallentamento soprattutto se abbiamo un pc non di nuova Generazione. Ecco come fare a disabilitare Nepomuk/Strigi. Andiamo in Menu -> Impostazioni -> Impostazioni di Sistema -> Avanzate -> Ricerca Desktop

Si aprirà una Finestra intitolata Configurazione dei server di Nepomuk/Strigi ora non i resta che rimuovere la conferma su Abilita il desktop Semantico Nepomuk e clicchiamo su Applica. Al termine avremo la nostra applicazione notevolmente più veloce.

  • Non ha molto senso disabilitarlo.
    Il rallentamento è dovuto all'indicizzazione di strigi che crea il database dei nostri dati se non era già stato fatto. Al termine dell'operazione, che può anche durare parecchio se abbiamo una gran quantità di file e/o cartelle da indicizzare, il computer torna usabile e ogni indicizzazione successiva incide davvero molto poco sulle prestazioni globali.
    In genere l'accoppiata nepomuk/strigi non consuma più dell'11/13 % delle risorse, un picco quasi impercettibile quando si tratta di aggiungere 2/3 anche 10 nuovi files al nostro database.
    E' solo questione di aver un minimo di pazienza all'inizio.

    Ciao

  • Anonimo

    Nepomuk è dotato di un sistema di salvaguardia delle risorse, se il sistema (kubuntu 10.04) ha un grosso carico di lavoro sospende strigi e permette di lavorare comodamente, stessa cosa puoi fare tu ponendo l'indicizzazione in pausa in maniera del tutto autonoma usando l'applet nella barra (forse è nascosta). Nepomuk inoltre è la parte che si occupa di mantenere le informazioni semantiche di per se non pesa in termini di cpu e memoria. Quello che pesa è l'indicizzazione dei documenti come pdf html e altro che sono impostazioni di strigi. Se porre in pausa strigi è qualcosa che non si vuole fare allora se ne può fare a meno togliendo il secondo check all'immagine che hai proposto. Un consiglio da parte mia a chi legge, provate nepomuk e strigi perchè sono la vera novità di kde in kubuntu 10.04. Indicizzare pdf, doc, odf o immagini e video è utilissimo per chi ne ha tanti. Ricercare da dolphin per rating oppure per testo all'interno di una miriade di pdf fa la differenza in un desktop che si dice all'avanguardia.
    Francesco

No more articles