Ailurus è un’applicazione specifica per gestire e migliorare l’utilizzo di Ubuntu. Visualizza anche informazioni relative al BIOS del sistema, la scheda madre, CPU, e la batteria. È dotato di un’interfaccia per modificare alcune impostazioni di GNOME E ‘possibile installare e rimuovere alcune applicazioni che non sono contenuti nel repository ufficiale di Ubuntu apt, inoltre può attivare e disattivare alcuni repository di terze parti.

Ecco le novità della nuova versione 10.05.91 tratte dal sito del produttore:

* Optimize the behaviour of lib.notify()
* Add button, in order to support “copy to clipboard”
* Clean up Nautilus thumbnails image cache.
* Remove unused software configuration.
* Dynamic pane loading.
* Improve “Clean up unused kernels”. Display Linux kernel size.
* Add “Remove auto-removable packages” feature.
* Add text to explain cache dropping operation.
* Show traceback in window, rather than in terminal.
* Show/hide an icon by the side of software name.
* Hide a software item if its package name has been changed.

Ecco come installare/aggiornare su Ubuntu e Fedora l’ultima versione di Ailurus cioè la 10.05.91.

Per installarlo su Fedora basta scaricare il file .rpm dal link posto sotto cliccarci sopra e confermare oppure aprire il terminale e scrivere:

rpm -Uvh *.rpm

e confermare al termine avremo il nostro Ailurus installato.

Per installarlo invece su Ubuntu apriamo il terminale e per prima cosa installiamo la la chiave d’autentificazione e repository scrivendo:

Per Ubuntu 9.10 Karmic e 10.04 Lucid

sudo add-apt-repository ppa:ailurus && sudo apt-get update

Per Ubuntu 9.04 Jaunty

sudo apt-key adv –recv-keys –keyserver keyserver.ubuntu.com 9A6FE242 && sudo echo “deb http://ppa.launchpad.net/ailurus/ppa/ubuntu/ppa/ubuntu jaunty main” | sudo tee -a /etc/apt/sources.list && sudo apt-get update

Per Ubuntu 8.04 Hardy

sudo apt-key adv –recv-keys –keyserver keyserver.ubuntu.com 9A6FE242 && sudo echo “deb http://ppa.launchpad.net/ailurus/ppa/ubuntu hardy main” | sudo tee -a /etc/apt/sources.list && sudo apt-get update

ora se abbiamo Ailurus installata in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo Ailurus con un semplice:

sudo apt-get install ailurus

Confermiamo ed ecco installato il nuovo Ailurus.

In caso di future nuove versioni ci basterà aggiornare la nostra Distribuzione.
Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home
download ailurus-10.05.91.noarch.rpm
download ailurus-10.05.91.tar.gz

No more articles