SFLPhone è un client SIP studiato appositamente per essere usato in modo intensivo. Sul sito Internet del progetto, che è rilasciato con licenza GNU, è possibile scaricare il software per le diverse versioni di Linux disponibili sul mercato. Il programma si presenta come un semplice client VoIP e le sua principale caratteristica è quella di essere completamente integrato con Asterisk, il popolare centralino Open Source della Digium. Il fatto che sia compatibile con Asterisk vuol dire che si tratta di una console completa che, ad esempio, consente di fare il trasferimento di chiamata ad un altro interno semplicemente con un click.

Ecco le novità della nuova versione 0.9.8  tratte dal sito del produttore:

· network manager integration: sflphone core listens to network changes notifications to be more reactive.
· codecs configuration per account basis
· shortcuts configuration support

Ecco come installare/aggiornare SFLphone su Ubuntu 9.10 Karmic e 10.04 Lucid

Apriamo il terminale e per prima cosa installiamo la la chiave d’autentificazione  e i Repository alla nostra Distribuzione scrivendo:

sudo add-apt-repository ppa:savoirfairelinux/ppa && sudo apt-get update

ora se abbiamo SFLphone installato in una versione precedente basterà aggiornare la nostra Distribuzione altrimenti installiamo SFLphone con un semplice:

sudo apt-get install sflphone-client-gnome

e confermiamo. Ora avremo la nostra SFLphone installata/aggiornata nella nostra Distribuzione

In caso di future nuove versioni ci basterà aggiornare la nostra Distribuzione.

Per maggiori informazioni consiglio di consultare il sito del produttore accessibile direttamente dal link posto qui sotto.

home

No more articles