domains for less than $1
Ubuntu e Canonical diventano ogni
giorno di più una solida piattaforma per le grandi aziende.
Il nuovo successo per Canonical riguarda l’accordo con la società di
telecomunicazioni del Nord America AT&T che ha deciso di
affidare i propri sistemi ad Ubuntu.
L’informazione arriva direttamente dal
sito “The Inquirer”, mostrando quanto Ubuntu è diventata
una valida piattaforma superando i suoi diretti concorrenti come IBM
e Microsoft.

AT&T ha annunciato che cambierà
la propria infrastruttura per Ubuntu. Dal 2005 l’azienda ha fatto
grandi cambiamenti nei suoi metodi di lavoro, ma la proposta di
Canonical e Ubuntu farà parte del futuro dove “ci sarà un
maggiore sforzo per aumentare innovazione in rete”
Il vice presidente di Canonical ha voluto puntualizzare su quando Ubuntu supporterà AT&T
a migliorare il proprio servizio. La società di telecomunicazioni
utilizzerà i server con Ubuntu per rafforzare la propria struttura e
offrire servizi come internet, telefono e televisione per i
consumatori.
Un contratto di questo tipo aiuterà
Canonical a rimanere in una posizione comoda nel mondo dei server, la
versione che verrà utilizzato (in un primo momento) da AT&T
sarà Ubuntu 10.15 Server Edition Snappy.

Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin 1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt
  • picomind

    Insieme a Kubuntu sono state rilasciate le Alpha2 di Lubuntu, Ubuntu Gnome e Ubuntu Kylin

    • si lo so ma ho voluto dedicare un’articolo per le tante news arrivate in kubuntu

  • Vincenzo

    Spero che tutto questo arrivi quanto prima anche su Debian testing! 🙂

  • Nico

    Il kernel di saucy è il 3.10.2 non il 3.9
    https://launchpad.net/ubuntu/saucy/+source/linux/+changelog

    • lo testata da live la daily (che è bene o male la alpha 2 e ha il 3.9)

      • Nico

        Non so che daily live tu abbia testato ma su saucy il kernel è il 3.10 da più di un mese. Anzi, proprio mentre scrivo questo commento è stata uppata in proposed la 3.10.3.
        Dai un’occhiata al changelog che ho postato nel commento precedente e lo vedrai tu stesso.

        • lo agg con zsync non vorrei che avesse fatto casini
          provo a scaricare la iso dell’alpha 2 e poi ti dico

  • Negli ultimi tempi al posto di Linux Mint sto installando Kubuntu… che dire?

    Piace di più e sinceramente KDE lo amo tantissimo con Kubuntu ma specialmente su openSUSE.

    • ultimamente sono molti i clienti che mi chiedono Xubuntu e Fedora sempre con Xfce

  • LordMax _

    Io amo molto kde purtroppo per il mio pc è un po troppo pesante e devo usare xubuntu (che è comunque una ottima distro).
    Se l’hanno alleggerito un poco magari lo provo.

  • Box2Tux #LinuxITA

    C’è un errore è ubuntu 15.10 non 10.15…
    Comunque bentornati e buona fortuna!! 😉

  • Roy_Bag

    Non che possa dire di essere il massimo esperto ma per la mia esperienza molto meglio SLES sui server che non ubuntu… ripeto dal basso della mia esperienza, ma ubuntu server non mi ha mai regalato grande stabilità ne tanto meno la completezza di una Suse

    • gabriele tesio

      Evidentemente sui server cloud non è così, se no non si spiegherebbe come ubuntu ha la maggioranza del mercato (stimato al 57%), e non credo che canonical abbia la capacità di “corrompere” AT&T forzando ubuntu sui suoi computer se ci fossero alternative migliori.

    • Ilgard

      Molto dipende dal supporto: quello conta tantissimo per un’azienda. Inoltre è probabile che la versione per AT&T sarà personalizzata per le loro esigenze.
      Poi dipende anche dalla versione provata, magari sei stato solo sfortunato.

    • Alessio Locallo

      Dipende anche da cosa ci devi fare sui servers 🙂
      In università il nostro gruppo ha a disposizione 3 servers, tutti con ubuntu 14.04. Mai avuto problemi. Personalmente uso debian e avrei installato quel sistema operativo, ma con ubuntu devo dire che non ho ancora avuto modo di lamentarmi..

No more articles