lffl consiglia

Articoli Recenti

05 novembre 2012

[Editoriale] elementary OS 0.2 Luna, quando Ubuntu si veste di minimale

-
elementary OS 0.2 Luna

Il team Gnome ha scelto di rivedere esperienza utente offrendo agli utente un'ambiente desktop completamente rivisitato che punta alla semplicità oltre ad offrire un'interfaccia grafica sempre più minimale e funzionale. L'idea è quella di rendere l'ambiente desktop completo e dal facile utilizzo anche su pc con schermo touch oltre a normali pc con tastiera e mouse fisici.
Con Gnome Shell da alcuni anni è attivo un'altro interessante progetto realizzato dal team elementary, il quale anch'esso punta ad offrire un sistema operavo dall'interfaccia grafica semplice, leggera e minimale.
elemenary OS è una distribuzione Linux, basata su Ubuntu, che punta a fornire un sistema operativo leggero completo e funzionale rendendone semplice e molto intuitivo l'utilizzo anche da parte di utenti che arrivano da altri sistemi operativi.
Il progetto ha da subito portato l'attenzione dell'intera comunità Linux, già il tema di default e set d'icone sono tra i più conosciuti ed utilizzati in Linux.
L'arrivo della prima versione 0.1 Jupiter rilasciata nel marzo 2011 (basata su Ubuntu 10.10) ha avvicinato molti utenti e sviluppatori Linux a questo progetto.

L'arrivo di Gnome 3.x e Gtk+3 ha portato diversi problemi nello sviluppo della seconda release Luna la quale porta con se moltissime novità come un'ambiente desktop completamente riscritto e arriva il nuovo Pantheon Shell il nuovo DE con il quale troviamo il nuovo pannello WingPanel, il nuovo menu Slingshot e la dockbar Plank.
L'ambiente desktop di elementary OS 0.2 Luna è molto ben curato e sopratutto molto leggero, il tema è stato rivisitato offrendo solo il tasto chiusura e massimizzazione, niente quindi il tasto per minimizzare la finestra.
Il nuovo menu è molto semplice da utilizzare e offre 2 modalità di visualizzazione:  icone o elenco oltre la possibilità di effettuare ricerche mirate al suo interno.
Il punto forte di elementary OS sono le nuove impostazioni di sistema denominato anche Switchboard, simile per alcuni aspetti a Gnome Control Center ma molto più curato e completo.


Dalla sezione dedicata al desktop troviamo la possibilità di impostare con facilità i nostri sfondi preferiti, inoltre troviamo il tool per operare sulla dockbar personalizzando le dimensioni e sulla possibilità di averla sempre nascosta, sempre attiva oppure il nascondimento automatico / intelligente.
Possiamo inoltre personalizzare la funzionalità hot corners puntando il cursore del mouse su un'angolo del desktop possiamo attivare alcune operazioni come Expose ecc.


Il team elementary OS ha lavorato molto in questi mesi per integrare all'interno della distribuzione applicazioni dedicate tra queste troviamo il player audio BeatBox, il client email Postler, il gestore di contatti Dexter, il dizionario Lingo e il file manager Phanteon File (il sostituto di Marlin).


Dopo aver testato la versione in fase di sviluppo di elementary OS 0.2 Luna devo dire che il progetto promette molto bene. L'ambiente desktop è essenziale ma ben curato e molto veloce e reattivo. Basato su Ubuntu 12.04 avremo quindi il supporto per 5 anni oltre a molte applicazioni disponibili grazie ad Ubuntu Software Center (il gestore delle applicazioni di default in elementary OS).


Il team elementary OS ha indicato che con la correzione di alcuni bug potrebbe uscire già nei prossimi giorni (o settimane) la prima beta della nuova 0.2 Luna.
Le differenze con la prima release Jupiter sono abissali, la dockbar Plank funziona egregiamente oltre a poterla gestire dalle impostazioni del sistema, il sistema operativo è molto più veloce e completo oltre a richiede anche meno risorse.
elementary OS si candida come un sistema operativo di successo ottimo su pc datati che pc preformanti le applicazioni di default cominciano finalmente a portare stabilità e l'integrazione di diverse funzionalità.
Unico neo è a mio avviso il browser Midori il quale è ottimo per offrire leggerezza ma manca ancora di molte funzionalità, puntare su Firefox o Chromium a mio avviso non sarebbe male.
Con elementary OS possiamo quindi trovare un Ubuntu completamente nuova con un ambiente desktop funzionale e bellissimo da utilizzare.
Se volete anche voi testare la versione in fase di sviluppo di elementary OS in questa pagina trovate le ISO aggiornate.
Complimenti al team elementary OS...