dd è un comando da terminale molto usato in Unix che serve per trasferire blocchi di dati. Si tratta di un tool molto flessibile facilmente utilizzabile per scrivere .iso su penne USB, per creare .iso da CD o da una qualsiasi cartella, per fare backup di partizioni….

Tutti i parametri che possiamo dare a dd sono nella forma:

dd nome_parametro=valore

e non è rilevante l’ordine con cui inseriamo i valori.

I principali parametri sono:

if=/percorso/
Legge i dati dal file o dalla partizione indicata.

of=/percorso/
scrive i dati dal file o dalla partizione indicata.

bs=x
Indica la dimensione dei blocchi

count=x
Copia solo il numero specificato di blocchi

Per una lista completa digita da terminale

man dd

Ecco alcuni esempi di utilizzo.
Per creare una .iso del CD/DVD inserito nel nostro lettore sr0

dd if=/dev/sr0 of=file.iso

Per scrivere un immagine ISO su una penna USB sdb

dd if=file.iso of=/dev/sdb

Per creare un backup della partizione sda1

dd if=/dev/sda1 of=backup

questo è tutto

Per sostenere lo staff nella creazione di nuovi contenuti
Dona in Bitcoin 1EerWf67XJXj8JGzGtyRruUavkAMstKxTt
  • Federico Biasiolo

    Hai fatto un piccolo errore di distrazione, hai scritto:

    of=/percorso/ Legge i dati dal file o dalla partizione indicata.

    Semmai scrive i dati nel file o nella partizione indicata 🙂

    Comunque bella guida 🙂

  • Paolo

    che differenza ha rispetto al normale copia?

    • Lolloso

      che puoi riunire intere partizioni in un solo file e scrivere immagini su supporti esterni

  • mapkino

    dd é potentissimo.
    Altro che unetbootin o imagewriter.
    Bisogna solo stare attenti alla destinazione del comando ( … of=/dev/sd* ) perché pialla tutto senza possibilitá di recupero.

  • TopoRuggente

    Aggiungo alcuni “dettagli”

    1) Per velocizzare la scrittura di una ISO su penna USB aggiungere il parametro

    bs=4M. Quindi il comando della gida diventerebbe
    # dd bs=4M if=file.iso of=/dev/sdb

    2) dd funziona come un “timbro”, copia brutalmente la ISO sulla penna USB,
    sovrascrivendo i primi 512b, dove normalmente risiede la partition table.

    Infatti CD e DVD non hanno una Partition Table, ma una TOC Table of contents.

    Quindi se tentaste di formattare nuovamente la penna USB trovereste una
    dimensione “strana”.
    Un semplice

    #dd count=1 bs=512 if=/dev/zero of=/dev/sdx

    vi permette di rimettere in sesto le cose (la guida è esauriente per comprendere
    il significato dei paramentri)
    Poi potete allegramente riformattare.

  • @Twentyone dopo centoventicinque anche tu hai iniziato a scrivere qui?
    A quanto pare roberto ha un’ “attrazione” per gli utenti di tom’s. lol

    • Twentyone

      eheh, a dir la verità già da tempo pensavo di chiedere se potevo entrare nella redazione, prima di sapere che vi scrivesse ogni tanto anche 125 xD

  • Gaetano66

    Interessante; ho due domande:
    1. se copio in questo modo una partizione avviabile, rimane tale anche sulla copia ? In altre parole, potrei fare a meno di clonezilla ed usare dd da una distro live per fare un backup di una intera partizione ed eventualmente per ripristinarla ?
    2. supponiamo di avere una partizione di 40 gb, piena di dati solo per 10 gb: la dimensione della copia sarà di 40 gb oppure di 10 gb?
    Grazie per le risposte.
    Gaetano66

  • Giuseppe Di Somma

    allora, ho smontato la mia usb e da terminale ho dato il comando:
    dd if=/home/giuseppe/Scaricati/ChromeOS-Vanilla-3324.0.2012_11_30_1623-r00df6f6e.img of=/dev/sdc
    e questa è la risposta:

    dd: apertura di “/dev/sdc”: Permesso negato

    come faccio???

    • andreazube

      ovviamente devi avere i permessi di root,quindi o fai il login come root e ridai il comando o anteponi sudo (sudo dd if=……………)

      • Giuseppe Di Somma

        grazie.

  • Pino

    Aggiungo una utile guida al comando ‘dd’:

    http://how-to.linuxcareer.com/learning-linux-commands-dd

  • E’ normale che appena do il comando “sudo dd if=/home/****/Scaricati/Camd64OS-20140824010101.img of=/dev/sdb1 bs=4M” la pennetta inizia a lampeggiare, seppur controllando il contenuto rimane vuoto..bisogna aspettare molto quindi lascio stare?
    grazie

No more articles