web analytics

Canonical cerca un Gaming Product Manager per Ubuntu

Il lavoro da fare non manca!

ubuntu news

Nel corso del 2021 vi abbiamo aggiornato più volte circa le novità positive riguardanti il gaming su Linux. Di particolare interesse sono stati gli enormi passi in avanti fatti da Valve con Proton e Steam Play. Anche Linus, popolare Youtuber fondatore di LTT, ha cercato di verificare lo status quo del gaming su Linux con un’apposita serie di video. Oggi abbiamo un elemento in più a riprova del fatto che il gaming su Linux è in crescita: Canonical ha aperto una posizione lavorativa per un Gaming Product Manager. Il compito di questa figura sarà quello di “…rendere Ubuntu il miglior desktop Linux per giocare“.

Ubuntu punta (anche) sul gaming

Quando Steam ha debuttato su Linux, sono passati quasi 10 anni, Ubuntu era la distribuzione consigliata da Valve per i giocatori. Oggi non è più così. Infatti, per SteamOS 3, sistema operativo che muoverà la nuova console Steamdeck è stato scelto Arch Linux. Gli utenti si rivolgono sempre più a rolling release come Arch poiché forniscono aggiornamenti del kernel e dei driver grafici in modo più frequente e puntuale.

Ubuntu ha cercato di contrastare alcune delle sue carenze nel corso degli anni. Abbiamo visto iniziative di sensibilizzazione degli sviluppatori, PPA incentrati sulla grafica e molto marketing. La situazione non è andata migliorando. Dover dover setacciare i thread dei forum per aggiungere PPA e installare kernel non supportati solo per giocare non è un bel biglietto da visita. Pop!_OS o Manjaro, ad esempio, hanno semplificato molti di questi aspetti in modo da facilitare la vita agli utenti.

Perché questo cambio di passo? Forse Canonical crede davvero che ci sarà una rinascita del Gaming on Linux. Oppure, proprio per il fatto che recentemente Ubuntu non viene nemmeno più menzionato da YouTuber e siti Web quando si parla di Gaming, ha fatto riflettere l’azienda.

Facilitare la scelta dei driver grafici e del kernel, espandere e (ri)costruire partnership con fornitori di grafica e con i produttori dei videogame. Questi sono solo alcuni dei compiti che dovrà portare a termine Canonical per (ri)portare Ubuntu nella mente delle persone quando pensano ai giochi. Per questo faccio i migliori auguri al nuovo Desktop Gaming Manager: il lavoro da fare non manca di certo. Potete mandare la vostra candidatura qui.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
fluent icon theme
Fluent, nuovo Icon Theme per Linux: ennesimo capolavoro di Vince Liuice