web analytics

Disponibile Mozilla Firefox 96: miglior sicurezza e alcune novità per Linux

Firefox

Dopo il recente articolo con la sfida a colpi di benchmark tra Firefox e Chrome torno a parlare del browser di Mozilla in seguito al rilascio di Firefox 96. Il primo aggiornamento del 2022 introduce un modesto numero di miglioramenti e alcune modifiche specifiche per Linux, di cui vi parlerò a breve.

Firefox 96, migliora la sicurezza

Iniziamo parlando di un tema che credo stia a cuore a tutti: la sicurezza. Firefox 96 viene fornito con l’impostazione Cookie Policy: Same-Site=lax abilitata per impostazione predefinita. Ciò, afferma Mozilla, “fornisce una solida prima linea di difesa contro gli attacchi Cross-Site Request Forgery (CSRF)”.  I cookie non vengono più inviati dopo normali subrequest cross-site (ad esempio per caricare immagini o frame in un sito di terze parti), ma solo quando l’utente sta navigando verso il sito di origine (cioè solo quando apre un link). Ottimo!

Mozilla ha poi apportato “miglioramenti significativi nella soppressione del rumore e lievi miglioramenti nella cancellazione dell’eco per offrire un’esperienza migliore”. Ciò si riferisce all’API Media Capture And Streams che è integrata nel browser e utilizzata in WebRTC. A proposito di WebRTC: Firefox 96 non effettuerà più il downgrade della risoluzione quando si va a condividere lo schermo, un problema che ha colpito diversi utenti nelle build precedenti.

Vi avevo accennato ad alcune novità specifiche per Linux. Firefox 96 viene fornito sul pinguino con una funzionalità battezzata low-memory detection. Quando il browser rileva che la memoria RAM a disposizione sta per esaurisi, andrà a chiudere le schede inutilizzate per liberare risorse. Sempre su Linux è stata cambiata la scorciatoia da tastiera per la funzione “Seleziona tutto”: non è più alt + a bensì ctrl + a.

Dulcis in fundo, segnalo piccole migliorie dal punto di vista dell’uso delle risorse, con una riduzione del carico per il main-thread, e un paio di modifiche legate ai temi. Le icone per ridurre a icona o ingrandire la finestra vengono ora visualizzate correttamente quando si utilizza il tema Firefox Light su Ubuntu 20.04 LTS e versioni successive. Inoltre, i temi di Firefox (come Alpenglow) non hanno più angoli delle finestre squadrati e appuntiti ma ben arrotondati, in linea con il tema predefinito del browser.

Download | Changelog

Firefox 96 arriverà presto nei repository della vostra distribuzione di riferimento. Se usate Ubuntu o derivate potete aggiornare dal Software Updater. Se non volete attendere potete procedere con il download manuale dal sito ufficiale. Per ulteriori dettagli vi rimando alle note di rilascio per Windows, macOS, Linux e Android.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
pinephone smartphone linux ubuntu touch
Ubuntu Touch, ecco l’OTA-21: finalmente il setup per gli account Google!