web analytics

Krita 5.0 è pronto ed è ricco di nuove funzionalità!

krita
Ultimo aggiornamento:

Krita è un software open source per il disegno e la modifica delle immagini incluso nella raccolta di programmi per ufficio KOffice tra i più popolari del panorama open source. Basato su Qt, l’applicativo è divenuto popolare anche grazie ad alcune campagne mirate su Kickstarter. In questi giorni è stato rilasciato Krita 5.0, si tratta di una release colossale, con una miriade di novità interessanti. Questa release è stata definita come l’aggiornamento più grande e significativo che Krita abbia mai visto. Quasi ogni area dell’app è stata migliorata, dalla gestione rinnovata di pennelli, sfumature e tavolozze passando per una nuova gestione delle animazioni fino alle ottimizzazioni lato performance.

Krita 5.0

Partiamo proprio da quest’ultimo punto. Krita 5.0 garantisce un miglioramento prestazionale che si tradurrà in un avvio più rapido e in una minor occupazione della memoria, si parla di centinaia di MB di RAM in meno a parità di scenario.

La gestione delle animazioni è stata potenziata in Krita 5.0 grazie a una serie di miglioramenti dell’interfaccia utente e all’inclusione di diverse nuove funzionalità, come i clone frames e le maschere di trasformazione animate. C’è anche un editor di storyboard integrato per aiutare a disegnare e pianificare le animazioni.

krita 5.0
Krita 4.x vs Krita 5.0

Krita 5.0 potrebbe anche aiutarvi a realizzare la vostra ambizione di diventare una star virale di TikTok o YouTube poiché ora integra un registratore integrato per creare clip video partendo dalle sessioni di pittura.

Quanto visto sino ad ora è solo una piccolissima parte di tutte le novità incluse in questa release. Le note di rilascio complete di Krita 5.0 dipingono un quadro più ricco di ciò che è nuovo e migliorato in questa versione, questi i punti salienti:

  • Sistema di risorse migliorato
  • L’editor dei pennelli può essere staccato dalla toolbar e reso flottante
  • Gradienti più uniformi
  • Il Motore per le sbavature è stato riscritto
  • Introdotto il nuovo motore MyPaint
  • Video e GIF possono ora essere importate come animazioni Krita
  • Migliorata a 360° la gestione delle animazioni, incluso il nuovo editor di storyboard
  • Supporto per formati di file AVIF e WebP, migliorato il supporto per Tiff e Heif
  • Miglioramenti nella maggior parte degli strumenti principali, livelli, testo, predefiniti, ecc
  • “Azioni di ricerca” interattive (alias HUD) tramite ctrl + invio

Potete scaricare e installare Krita 5.0 dallo Snap Store o da Flathub ma anche in formato AppImage dal sito ufficiale. In alternativa potete installarlo dai repository della vostra distribuzione Linux preferita. Vi consiglio poi di seguire il canale ufficiale su Youtube che pubblica spesso interessanti tutorial!

P.S: colgo l’occasione per augurare a tutti i lettori un sereno Natale!🎄🎄

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.