web analytics

Linus non riposa: disponibile il Kernel Linux 5.15

linux

Linus Torvalds lavora anche per Halloween. Ieri il padre del pinguino ha annunciato una nuova versione del kernel: Linux 5.15.

L’ultima settimana è stata tranquilla e non ho motivo di aggiungere un’ulteriore Release Candidate. In questi giorni ci siamo occupati principalmente di correzioni lato networking, lato GPU e di qualche altro inconveniente (sistemazioni su btrfs, aggiornamenti kvm e altre correzioni minori).

queste le sue parole.

Vediamo cosa c’è di nuovo in questa release.

Linux 5.15

Linux 5.15 include un buon numero di novità interessanti. Sia dal punto di vista architetturale, con nuove funzionalità core, ma non mancano nuovi driver e supporto per hardware next-gen.

Interessante l’arrivo di un nuovo file server SMB in-kernel chiamato ksmbd. Non è pensato per sostituire Samba bensì per affiancarlo, completandolo con un modulo kernel-space leggero e veloce, che offre SMB3 lato server.

linux 5.15 ksmbd
Ksmbd vs samba con il Client Linux iozone
ksmbd samba crystaldiskmark
ksmbd vs samba con CrystalDiskMark

Se in questo momento adoperate una partizione basata su NTFS (es. su Ubuntu) probabilmente state usando il vecchio driver ntfs-3g. Installando Linux 5.15 potrete provare il nuovo driver per il file system NTFS, battezzato NTFS3, sviluppato dai ragazzi di Paragon Software.

Linux 5.15 introduce poi:

  • scrolling ad alta risoluzione per il dispositivo Apple Magic Mouse;
  • una nuova funzionalità per la preemption realtime che è in sviluppo da diversi anni;
  • un driver Wi-Fi Realtek RTL8188EU più recente;
  • supporto per il dev kit NVIDIA Jetson TX2 NX;
  • migliorie per il file system EXT4 (predefinito su Ubuntu) con migliori performance in delalloc;
  • un driver che consente l’accesso alla memoria di sola lettura su Wii U.

Per maggiori dettagli su questa versione del kernel vi rimando ai merge report di LWN qui e qui oppure alla wiki di Kernel Newbies.

Download | Installazione

Potete scaricare i sorgenti di Linux 5.15 da www.kernel.org. Se non avete fretta potete attendere che i mantainer della vostra distro di riferimento aggiornino i repository. Su Ubuntu potete usare le build create dagli ingegneri di Canonical. La finestra di Merge per Linux 5.16 è già aperta, il rilascio è atteso per la fine di dicembre.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
red hat
Ufficiale RHEL 8.5, arrivano anche AlmaLinux 8.5 e Rocky Linux 8.5