web analytics

KDE Plasma 5.23 è qui: prosegue il trend dei miglioramenti incrementali

kde plasma

KDE Plasma 5.23 è ufficialmente disponibile da qualche giorno e dopo un po’ di test sono pronto a raccontarvi tutte le novità introdotte dagli sviluppatori. L’eterna sfida con GNOME continua, difficile ad oggi dire quale sia il desktop migliore. Sicuramente Plasma è un ambiente desktop popolare e di prima classe che è cresciuto molto negli ultimi anni. Il motivo principale è l’adattamento alle nuove esigenze degli utenti e i continui miglioramenti lato performance attraverso release incrementali.

KDE Plasma 5.23

KDE 25th Anniv Logo

KDE Plasma 5.23 offre agli utenti un desktop più bello e un’esperienza coinvolgente nel segno del suo 25° anniversario. Ve lo anticipo subito: i dev hanno svolto un ottimo lavoro.

Come ogni versione di Plasma abbiamo un buon numero di modifiche per Plasma Shell, per le KDE Applications, pulizia del codice, miglioramenti delle prestazioni, centinaia di correzioni di bug, miglioramenti per Wayland e altro ancora. Questa release si basa su Qt 5.15 e KDE Frameworks 5.86.

Aspetto

Una delle innovazioni più interessanti sono i cosiddetti Accent colors, già presenti su altri desktop quali Zorin OS o elementary OS. Andando in “Impostazioni di sistema”, nella sezione “Colori” è possibile cambiare l’accento del desktop dal blu a quello che preferite.

kde plasma 5.23 accent colors
Nuovi colori per il vostro desktop!

L’altra grande novità in KDE Plasma 5.23 è la riprogettazione del tema Breeze. Non per il desktop Plasma e per i suoi widget, ma per le applicazioni stesse. Il nuovo tema è stato creato da tempo ed è stato rilasciato in piccoli step, da notare le barre del titolo e le toolbars unificate o i piccoli angoli arrotondati nei menu. E ora anche il resto dell’interfaccia viene cambiato.

A prima vista probabilmente la maggior parte delle persone farebbe fatica a cogliere le differenze. Tutto ha un aspetto più lucido. Ora il tema è meno piatto con più sfumature e ombre. Le luci e la profondità sono più pronunciate e gli elementi risultano più profondi. Inoltre, le scrollbar sono state ingrandite un po’ per facilitare l’interazione. Queste modifiche riguardano anche la versione dark del tema Breeze.

kde breeze light dark plasma 5.23

C’è poi un nuovo ingranaggio rotante che vi indica di attendere. Piccole novità anche per il menu a cui si accede con il tasto destro del mouse. Il menu di scelta rapida ora utilizza un’evidenziazione più gradevole per gli elementi al passaggio del mouse. Anche il menu Kickoff ha ricevuto molti miglioramenti e si apre più velocemente. Il menu Start ottiene alcune nuove funzionalità. Innanzitutto, è possibile visualizzare le app in una griglia o in un elenco.

KDE Plasma Kickoff offre un enorme set di aggiornamenti e correzioni di bug:

  • Minor utilizzo della memoria RAM
  • Aggiornata l’interfaccia
  • Miglioramenti della navigazione con tastiera e mouse
  • Le tab restano fisse in caso di scroll
  • CTRL+F porta direttamente il focus sulla search bar
  • Si potrà scegliere la visualizzazione ad elenco o griglia per tutti gli elementi di Kickoff (non solo per i preferiti)

Wayland

Da segnalare anche i passi avanti lato Wayland con centinaia di fix e diverse migliorie.

  • Quando vengono avviate le applicazioni il cursore ora mostra il feedback dell’icona
  • Introdotta la possibilità di copiare il testo da una notifica
  • Ora è possibile incollare il testo con il tasto centrale del mouse

Altro

Gli sviluppatori hanno introdotto un nuovo effetto basato su QML, molto simile alla vista dell’area di lavoro di GNOME 3.38. Questo il video condiviso dal team di KDE:

Plasma 5.23 introduce poi:

  • Un nuovo tema e un nuovo wallpaper
  • Un’impostazione per ridimensionare le icone della system tray quando si passa da Laptop Mode a Tablet Mode
  • La possibilità di scegliere lo stato del Bluetooth all’accesso tra “sempre abilitato”, “sempre disabilitato” o “ricorda lo stato precedente”
  • Una nuova opzione nel file manager Dolphin che consente di mostrare i file nascosti prima delle cartelle

Come avvenuto in GNOME, anche in Plasma 5.23 è possibile avere le impostazioni del profilo di alimentazione nell’interfaccia utente (finestra Batteria e luminosità). Si potrà scegliere tra un profilo più orientato alle prestazioni, uno bilanciato oppure per la modalità di risparmio energetico. Questi profili di alimentazione sono disponibili a partire da Linux 5.12 per laptop Dell e Lenovo.

Download | Upgrade

Se state utilizzando Plasma 5.22 su KDE Neon potete aggiornare dando i seguenti comandi:

  • sudo apt update
  • sudo pkcon update

Al termine dell’aggiornamento riavviate il sistema. Se siete su Ubuntu o Fedora sappiate che i repo non sono ancora stati aggiornati. Potete aggiornare aggiungendo un repository esterno:

  • Ubuntu
    • sudo add-apt-repository ppa:kubuntu-ppa/beta
    • sudo apt-get dist-upgrade
  • Fedora
    • sudo dnf copr enable marcdeop/plasma
    • sudo dnf copr enable marcdeop/kf5
    • sudo dnf upgrade –refresh

Per un’installazione pulita potete scaricare il codice sorgente dal sito ufficiale di KDE.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
proxy ap server
[GUIDA] Come usare APT con un Proxy attivo su Debian e Ubuntu