web analytics

[Guida] Rimuovere i duplicati delle foto con digiKam

digikam open source foto manager
Ultimo aggiornamento:

In questa mini guida vi spiego come trovare e rimuovere eventuali duplicati delle vostre foto. Per ottenere il risultato voluto utilizziamo digiKam, un’utility open source che serve proprio a facilitare la gestione di collezioni di foto.

DigiKam 7.3.0

DigiKam è un potente tool di gestione delle foto dedicato all’utenza professionale. Lo sviluppo del software gode di ottima salute e, tra l’altro, ne è stata da poco rilasciata la versione 7.3.0. In particolare, tra le novità introdotte abbiamo il supporto a ExifTool ed una migliore gestione delle foto astronomiche nei formati FITS e MPO.

digikam open source foto manager

La novità che più ci interessa, tuttavia, è la nuova versione del motore di ricerca dei duplicati. Questo, infatti, è ora finalmente in grado di utilizzare la potenza di tutti i core disponibili nella CPU del vostro computer.

Come rimuovere i duplicati delle foto

Dopo aver installato digiKam dal software center della vostra distribuzione, al primo avvio vi chiederà la cartella contenente le foto, in modo da creare un database SQLite per la loro indicizzazione. Potete anche scegliere di utilizzare alternativamente MySQL locale o remoto. Per trovare i duplicati tutto ciò che dovete fare è selezionare la voce Tools e scegliere successivamente Find duplicates. Premete, quindi, Aggiorna i codici di controllo nella finestra che si è appena aperta e, successivamente, Trova duplicati. A questo punto non dovete far altro che selezionare le foto dalla colonna di destra ed eliminarle.

sharing-caring-1Seguiteci sul nostro canale Telegram, sulla nostra pagina Facebook e su Google News. Nel campo qui sotto è possibile commentare e creare spunti di discussione inerenti le tematiche trattate sul blog.

Altre storie
foremost data recovery forensic
[Guida] Come recuperare i file cancellati con Foremost